Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 06-08-2011 13:37
in Altri sport | Visto 3.275 volte

Torneo NoStop, 36 ore di sano divertimento

A Pove del Grappa la 9° edizione del torneo estivo di calcetto. Vittoria delle ragazze di “Interno 14” nel torneo femminile, e dei “Mastegabrodo” in quello maschile

Torneo NoStop, 36 ore di sano divertimento

"Mastegabrodo" in trionfo dopo la vittoria nel torneo maschile

Calcetto, passione dell'estate. Uno sport che riusce ad unire competitività e sano divertimento, con quella giusta dose di carica agonistica e di voglia di fare gruppo che non guastano mai.
Così è stato - puntualmente - anche a Pove del Grappa, dove si è svolta la 9° edizione del “Torneo NoStop”: un evento, organizzato dal Gruppo NoStop, che per 36 ore ha reso un po' frizzante l'aria del tranquillo Comune degli ulivi.
Il torneo femminile - a cui hanno partecipato 8 squadre agguerrite - si è svolto sabato sera 30 luglio ed è stato vinto dalle ragazze di “Interno 14” (immortalate nella nostra photogallery).
Seconde classificate le “Zero Seven” e terzo posto per le “Jefry”.
Al Torneo NoStop maschile, svoltosi la domenica dalle 7 alle 22, hanno invece preso parte, come informano gli organizzatori, “20 squadre formate sia dai carismatici proprietari dei più famosi locali della zona, che da gruppi numerosi di amici ben equipaggiati per passare tutti insieme il week-end che ha segnato finalmente l’inizio dell’estate.”
L'animata competizione è stata vinta, per il secondo anno consecutivo, dai “Mastegabrodo” dopo una combattuta finale con il “Leon Bar”.
Terza classificata la “Carrozzeria Scomazzon”.
“Il nostro unico merito - affermano ancora gli organizzatori in una nota - è quello di essere riusciti a radunare la gente migliore del bassanese, il resto l'hanno fatto tutto loro, giocando, ballando, godendosi fino in fondo il primo vero week-end dell'estate. Hanno reso speciale e memorabile anche questa 9a edizione del Torneo NoStop!”
“Grande attesa ora - concludono i cinque componenti del Gruppo NoStop - per il traguardo del decimo anno. Se il nono è stato speciale e sconvolgente, il decimo sarà indimenticabile visto che essendo il 2012, sarà la fine del mondo! Prosit!”

Pubblicità

Canova

Più visti