Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Elezioni 2024

Disimpegno per Bassano

Prima dell’esito del ballottaggio, Roberto Marin annuncia le sue dimissioni da consigliere comunale. “La scelta è legata al risultato elettorale dell’8 e 9 giugno che è stato un messaggio chiaro ed evidente”

Pubblicato il 24-06-2024
Visto 20.094 volte

Pubblicità

Opera Estate Festival

Roberto Marin non siederà nei banchi del prossimo consiglio comunale di Bassano del Grappa, dove gli spettava un posto di diritto come candidato sindaco al primo turno, in quota Impegno per Bassano.
La decisione, che in questi giorni aleggiava comunque ampiamente nell’aria, viene annunciata ufficialmente dal diretto interessato in una conferenza convocata sotto la statua di San Bassiano in piazza Libertà alle 14.55, cinque minuti prima della chiusura dei seggi per il ballottaggio.
In realtà Marin comincia a parlare alle 15 in punto, quando formalmente il silenzio elettorale non è più tale.

Foto Alessandro Tich

E la notizia è questa: dopo 13 anni di presenza continua in consiglio e anche in giunta comunale, dalla sua prima elezione nel 2009 fino al 5 settembre 2022, quando si è dimesso da vicesindaco, il leader di Impegno per Bassano fa un passo a lato e lascia spazio agli altri.
Apparentatosi al secondo turno assieme alla sua lista nella coalizione a sostegno di Nicola Finco, Roberto Marin si lecca ancora le ferite della grande delusione di due settimane fa, quando è finito al quinto e ultimo posto tra i candidati sindaci di Bassano con il 9,77% dei consensi.
Domani mattina depositerà le sue dimissioni da consigliere comunale rieletto e dichiara di non essere nemmeno disponibile a fare l’assessore, qualora gli venisse chiesto.
“Questo è un momento particolare per me perché sono 15 anni esatti da quando sono entrato in consiglio comunale - inizia Marin -. Oggi è anche la ricorrenza di San Giovanni Battista, a cui sono molto legato, la voce di uno che parla nel deserto.”
“È stata una bellissima esperienza - prosegue -. 15 anni come consigliere comunale e anche come assessore, lavorando sempre con spirito di servizio, che mi hanno fatto crescere e capire le esigenze e i problemi della città.”
“Ho sempre mantenuto un grande rispetto e so di avere rispetto anche dalle altre parti con cui mi sono confrontato - aggiunge -. Spero che questa modalità possa continuare anche nel prossimo consiglio comunale.”
Quindi l’annuncio:
“Formalizzo oggi quello che era già noto e cioè le mie dimissioni. Non ho voluto comunicarlo prima del ballottaggio per non influenzare il voto. Ci tengo a comunicare questa decisione prima che ci sia l’elezione del nuovo sindaco, perché la mia scelta è indipendente dal risultato elettorale di oggi.”
“Mi spiace, perché il mio è stato un compito che ho svolto con passione - continua -. La scelta è legata al risultato elettorale dell’8 e 9 giugno che è stato un messaggio chiaro ed evidente.”
Poi Marin passa al ruolo di coach che ha svolto fino ad oggi:
“Un allenatore, un capitano, un leader segue il gruppo fino all’ultima partita di campionato. Oggi non cerco responsabilità altrui, non l’ho mai fatto. Mi prendo io la responsabilità.”
“In questi quindici giorni ho avuto tante manifestazioni di stima e di fiducia, nemmeno proporzionali ai risultati elettorali. Le indicazioni dei cittadini, rispetto al voto utile del primo turno, sono sacrosante.”
“Ringrazio la mia squadra che mi ha seguito in questo che credo ancora essere un fantastico progetto - tira le somme il consigliere dimissionario -. Ringrazio i miei interlocutori politici che mi hanno fatto crescere e i fantastico staff delle mie donne che mi hanno supportato.”
E alla sua squadra, alla quale continuerà a garantire il suo appoggio, rimarrà vicino.
Ma qui si chiude la sua storia da amministratore pubblico: “Ho tante altre cose da fare.”
Foto di gruppo finale di Roberto Marin con alcuni aficionados della sua lista civica: inevitabile omaggio al leader dopo il suo annuncio di disimpegno per Bassano.

Press Edition New

Bassanonet.it Press Edition

Più visti

1

Attualità

12-07-2024

Quattro x Seven

Visto 10.106 volte

2

Attualità

12-07-2024

Tesso e volentieri

Visto 9.929 volte

3

Attualità

15-07-2024

Diamoci un bacino

Visto 8.745 volte

4

Politica

17-07-2024

Green Pass

Visto 5.142 volte

5

Attualità

17-07-2024

Io Vagabondo

Visto 4.786 volte

6

Cronaca

17-07-2024

Notizia bomba

Visto 4.522 volte

7
9

Musica

15-07-2024

Tra cuore e Diaframma

Visto 3.722 volte

10

Danza

14-07-2024

In Vetrina, la giovane danza d'autore

Visto 3.541 volte

1

Elezioni 2024

19-06-2024

Ultime lettere di Elena Pavan

Visto 29.209 volte

2

Elezioni 2024

21-06-2024

Facoltà di voto

Visto 28.732 volte

3

Elezioni 2024

19-06-2024

Impegno per Roberto

Visto 27.938 volte

4

Elezioni 2024

24-06-2024

Gratta e Finco

Visto 22.699 volte

5

Elezioni 2024

20-06-2024

Big Bang

Visto 22.523 volte

6

Elezioni 2024

25-06-2024

John Fincgerald Kennedy

Visto 21.654 volte

7

Elezioni 2024

20-06-2024

Pontida degli Alpini

Visto 21.515 volte

8

Elezioni 2024

27-06-2024

Ma Guarda un po’

Visto 21.116 volte

9

Elezioni 2024

20-06-2024

Diritto di proprietà

Visto 21.104 volte

10

Elezioni 2024

25-06-2024

Io sono leggenda

Visto 21.032 volte