Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 18-11-2011 16:35
in Attualità | Visto 2.624 volte
 

Parcheggio ex ospedale, occhio alle multe

Il Comune dice “stop” alla sosta selvaggia all'interno del parking temporaneamente gratuito e nelle vie circostanti. Imposto il divieto di sosta 0-24 fuori dai limiti tracciati con rimozione del veicolo per i trasgressori

Parcheggio ex ospedale, occhio alle multe

Un'auto in sosta irregolare all'interno del parcheggio "Le Piazze" nell'area dell'ex ospedale (foto Alessandro Tich)

Con la fame di parcheggi - possibilmente gratis - che c'è a Bassano del Grappa, il nuovo parcheggio “Le Piazze” ubicato nell'area dell'ex ospedale, temporaneamente gratuito h24, è piovuto sulla testa degli automobilisti come una manna dal cielo.
In certi orari, accaparrarsi un posto è po' come un assalto alla diligenza: e già alle 9 di mattina, per chi cerca di lasciare l'auto nel futuro parking a pagamento, i posti a strisce blu sono praticamente “sold out”.
Ma poiché siamo in Italia, i “furbetti” non mancano mai: e diversi automezzi, nelle ore di punta, vengono lasciati parcheggiati negli spazi non consentiti all'interno dell'area: a fianco delle aiuole spartitraffico e in altri punti lungo la recinzione che intralciano la manovra di chi, ancora al volante, transita spesso inutilmente alla ricerca di un posto al sole.
Il fenomeno, per diverse settimane, è stato tollerato dai tutori del traffico. Ma ora si volta pagina: un'ordinanza del Comune prevede infatti l'istituzione all'interno del parcheggio dell'ex ospedale del “divieto di sosta 0-24 fuori dai limiti tracciati, con rimozione”.
Un provvedimento, come spiegato nel testo dell'ordinanza, motivato dalla necessità “di assicurare una razionale sosta dei veicoli nel parcheggio stesso” e “di garantire maggior sicurezza ai pedoni e alla circolazione dei veicoli nelle corsie di marcia”.
L'ordinanza fa anche tabula rasa, in materia di parcheggio selvaggio, nelle vie immediatamente esterne al parcheggio. Il divieto di sosta 0-24 con rimozione del veicolo viene infatti esteso anche a via De Blasi, nel tratto compreso tra via Chilesotti (viale della Stazione) e via Ospedale Vecchio.
Analogo divieto viene imposto sul lato sud di via Ospedale Vecchio - nella corsia a fianco della recinzione del parcheggio adibita a sosta libera con disco orario - in caso di parcheggio “fuori dai limiti tracciati”.
Novità in vista anche sul lato nord di via Ospedale Vecchio, dove nel tratto compreso tra il civico 31 e viale delle Fosse sarà realizzato un percorso pedonale.
Un intervento - già annunciato dall'assessore ai Lavori Pubblici Dario Bernardi in sede di presentazione alla stampa del nuovo parcheggio “Le Piazze” - che di fatto toglierà altri tre posti auto liberi, a disco orario, attualmente affiancati al marciapiede nord della via.
L'ordinanza sarà immediatamente esecutiva non appena sarà allestita la segnaletica verticale e orizzontale con le indicazioni di divieto.
Occhio dunque alle multe, e al rischio di rimozione: il provvedimento incarica infatti gli agenti di Polizia Locale e delle altre forze dell'ordine al controllo sull'osservanza di quanto disposto dall'ordinanza comunale.