Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 18-09-2010 16:58
in Attualità | Visto 2.039 volte
 

E in Via Museo spunta il bandierone

Nella via riaperta dopo i lavori di ripavimentazione una maxi-bandiera tricolore saluta le penne nere

E in Via Museo spunta il bandierone

Il bandierone tricolore di Via Museo. Sotto, Roberto Bonamigo

C'è anche chi, per salutare gli alpini, non bada alle mezze misure.
E' il caso di Roberto Bonamigo - ebbene sì, sempre e ancora lui -, titolare del “Cafè Museum” di Via Museo a Bassano, che in occasione del Raduno Triveneto delle penne nere ha issato sopra il suo locale una maxi-bandiera tricolore di 5 metri x 2.
“Avevo già esposto questa bandiera all'Adunata Nazionale del 2008 - ci dice l'intraprendente esercente -. Ora la ripropongo per l'appuntamento triveneto in onore del Corpo degli Alpini. Ho fatto un giro in città e tra case, palazzi, negozi e locali pubblici non ne ho visto altre di queste dimensioni. Posso dire che è la più grande bandiera tricolore di Bassano.”
Un modo originale - in stile nastro tricolore - anche per “inaugurare”, perlomeno virtualmente, la nuova pavimentazione in porfido di Via Museo, chiusa dai cantieri per tutto il corso dell'estate e ora finalmente riaperta con il nuovo look.
“Devo fare i complimenti per i lavori - afferma al riguardo Bonamigo - eseguiti a regola d'arte e conclusi entro i termini previsti.”