Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 12-12-2012 22:32
in Politica | Visto 5.407 volte

L'emergente Serena

Serena Dalla Valle, capo della segreteria di Elena Donazzan e referente per Bassano dell'associazione politica “Amo il Veneto”, interviene in un comunicato congiunto con la Donazzan sull'interpellanza per la rimozione del cantiere di via Museo

L'emergente Serena

Serena Dalla Valle (foto Alessandro Tich)

L'assessore regionale Elena Donazzan, con un comunicato trasmesso in redazione dal suo ufficio stampa, interviene a sostegno dell'interpellanza urgente - della quale ci occupiamo nell'articolo precedente - presentata questa mattina in Comune a Bassano del Grappa dai consiglieri del Pdl Roberto Marin, Mauro Lazzarotto e Gianpaolo Bizzotto in merito alla richiesta dell'immediata rimozione del deposito materiali edili nel cantiere di piazza Garibaldi-via Museo, allestito per i lavori di riqualificazione del Museo Civico.
La novità sta nel fatto che oltre a quelle della Donazzan, il comunicato riporta le dichiarazioni di una new entry per il dibattito politico sulle questioni della città: Serena Dalla Valle, già segretaria del sindaco Bizzotto e oggi potente capo della segreteria dell'assessore Donazzan in Regione, nonché referente per Bassano del Grappa della neonata associazione politica “Amo il Veneto” (di ispirazione ex-AN e con la Donazzan tra i soci fondatori), che secondo i rumors degli ambienti di palazzo potrebbe essere uno dei volti nuovi della campagna elettorale per le prossime elezioni comunali di Bassano.
“Ho raccolto il disagio dei commercianti del centro - afferma Serena Dalla Valle nel comunicato - e mi sono attivata immediatamente affinché vi fosse un intervento in Consiglio comunale per risolvere una situazione che, in un momento di crisi, rischia di penalizzare ulteriormente i nostri commercianti e le tante famiglie che lavorano nei negozi del cuore della città”.
“Se penso - aggiunge Dalla Valle - che in due giorni 105 tra titolari e lavoratori del settore del commercio del centro storico hanno sostenuto questa interpellanza, mi rendo conto che il disagio è fortissimo.”
“Ho accolto una settimana fa - aggiunge quindi Elena Donazzan, che interviene in conclusione di comunicato - la proposta dei presidenti dei commercianti dell’Alto Vicentino, uniti per fare un appello ai veneti affinché acquistino i regali di Natale comprando italiano nelle nostre botteghe. Oggi mi trovo ad appellarmi alle amministrazioni comunali, ed in particolare a quella di Bassano del Grappa, perché ci aiutino in questa battaglia e non si mettano di traverso. Infatti ritengo un errore avere aperto un cantiere in pieno centro in pieno periodo natalizio.”
Intervento estemporaneo o prove tecniche di “discesa in campo” per l'emergente Serena?

Più visti