Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

Luigi MarcadellaLuigi Marcadella
Giornalista
Bassanonet.it

Attualità

Il bassanese Giorgio Campagnolo nominato Cavaliere del Lavoro

Il fondatore del gruppo F.lli Campagnolo è stato premiato per il suo contributo all’economia e per il suo impegno morale e sociale

Pubblicato il 31-05-2024
Visto 9.571 volte

Pubblicità

L’imprenditore bassanese Giorgio Campagnolo, 87 anni, uno dei fondatori del gruppo F.lli Campagnolo, è stato nominato oggi dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella Cavaliere del Lavoro. Un riconoscimento che arriva dopo una lunghissima carriera imprenditoriale ed un impegno nel sociale davvero significativo.

«Ringrazio il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, verso il quale ripongo una infinita stima, per questa prestigiosa nomina che conto di onorare con l’impegno che ho sempre dedicato alla famiglia, all’azienda e alle sue persone, e alla società. Non mi aspettavo questo premio, per me è stata una bellissima sorpresa e sono felice soprattutto per i miei figli a cui lascio un segno importante. La prima persona a cui ho pensato però è stata mia mamma, che mi ha insegnato la tenacia, la passione e soprattutto l’onestà nella vita e nel lavoro. Non posso poi non dedicarlo alla mamma dei miei figli, mia moglie, che è sempre stata al mio fianco in tutti questi anni. E infine a tutti i dipendenti. Senza di loro tutto questo non sarebbe stato possibile», ha dichiarato l’imprenditore bassanese.

Giorgio Campagnolo, 87 anni, fondatore del gruppo F.lli Campagnolo


Giorgio Campagnolo è l’unico veneto tra i 25 premiati dal Presidente della Repubblica e la prestigiosa onorificenza è stata conferita “per il suo significativo contributo all’economia locale e nazionale e per il suo impegno morale e sociale”.

I fratelli Campagnolo, Giorgio, Mario, Silvano, Antonio e Andrea da un banco al mercato di Bassano sono arrivati negli anni a costruire un gruppo internazionale con 5 brand (CMP, Melby, Maryplaid, Jeanne Baret e FC F.lli Campagnolo), con 18 milioni di capi prodotti all’anno e 1.100 dipendenti.

Giorgio Campagnolo è uno degli esempi più brillanti dei capitani d’industria bassanesi che hanno portato il Made in Italy nel mondo. Una carriera che inizia prestissimo: a soli 16 anni inventa un macchinario per produrre pon per berretti, segnando così l’inizio dell’attività che trasformerà la bottega di famiglia in quella che oggi è F.lli Campagnolo S.p.A.
La nomina non è arrivata solo grazia alla straordinaria storia d’impresa, oltre al successo imprenditoriale Giorgio Campagnolo è noto per il suo impegno umanitario.

Ha realizzato numerosi progetti in paesi come Uganda, Zambia e Guinea Bissau, sostenendo centri di accoglienza, scuole e progetti agricoli, migliorando le condizioni di vita di molte comunità. Nel 2019 ha ricevuto il “Premio Imprenditori per il Bene Comune” durante il IX Festival della Dottrina Sociale a Verona e proprio nelle settimane scorse ha ricevuto dal Ministero della Sanità e del Governo Guineano il riconoscimento ufficiale di “Grande Uomo”, per aver contribuito a realizzare un padiglione diagnostico completo di macchinari di alta tecnologia.

Tanti sono già gli attestati di stima in queste ore, tra tutti quelli del Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, del Presidente di Confindustria Veneto Enrico Carraro e della Presidente di Confindustria Vicenza, Laura Dalla Vecchia.

Gli altri Cavalieri del Lavoro nominati oggi dal Presidente Sergio Mattarella sono Lucia Aleotti, Eufrasio Anghileri, Giovanni Arena, Pietro Beccari, Marina Elvira Berlusconi, Paolo Bertazzoni, Maria Chiara Boni, Carmine Caputo, Caterina Imelde Caselli, Carlo Cimbri, Graziano Giordano, Raffaella Leone, Matteo Bruno Lunelli, Fausto Manzana, Giuseppe Marino, Francesco Giovanni, Duilio Paolino, Vito Antonio Primiceri, Fabio Ravanelli, Edoardo Roncadin, Enrico Samer, Antonio Serena Monghini, Giovanni Sgariboldi e Carlo Villano Aquilino.

Press Edition New

Bassanonet.it Press Edition

Più visti

1

Elezioni 2024

17-06-2024

Tribuno del popolo

Visto 19.438 volte

2

Elezioni 2024

16-06-2024

Ti FdI di me?

Visto 18.783 volte

3

Elezioni 2024

16-06-2024

Marin Le Pen

Visto 18.669 volte

4

Elezioni 2024

19-06-2024

Ultime lettere di Elena Pavan

Visto 18.248 volte

5

Elezioni 2024

19-06-2024

Impegno per Roberto

Visto 17.083 volte

6

Elezioni 2024

17-06-2024

La confederAzione

Visto 16.668 volte

7

Elezioni 2024

17-06-2024

Il ritorno dello Jedi

Visto 16.366 volte

8

Elezioni 2024

18-06-2024

Press conference

Visto 16.159 volte

9

Elezioni 2024

21-06-2024

Facoltà di voto

Visto 12.354 volte

10

Elezioni 2024

20-06-2024

Big Bang

Visto 8.959 volte

1

Elezioni 2024

02-06-2024

Tortelli d’Italia

Visto 45.581 volte

2

Elezioni 2024

31-05-2024

Promesso e non concesso

Visto 32.270 volte

3

Elezioni 2024

10-06-2024

Mezzo e Mezzo

Visto 31.452 volte

4

Elezioni 2024

12-06-2024

Per chi suona la campagna

Visto 30.741 volte

5

Elezioni 2024

03-06-2024

Chiedo Asilo

Visto 30.197 volte

6

Elezioni 2024

05-06-2024

Centrodestra Brenta

Visto 27.100 volte

7

Elezioni 2024

05-06-2024

O così o PD

Visto 24.775 volte

8

Elezioni 2024

15-06-2024

Tutti insieme apparentemente

Visto 24.661 volte

9

Elezioni 2024

29-05-2024

Long Playing

Visto 24.100 volte

10

Elezioni 2024

11-06-2024

Think Fink

Visto 23.765 volte