Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Politica

Impegno per Forza

Cosa ci faceva l’ex vicesindaco Roberto Marin, assieme alla coordinatrice di Impegno per Bassano Giulia Bindella e al membro del direttivo Massimo Gianesin, al congresso provinciale di Forza Italia? “Ci sono andato per interesse e curiosità”

Pubblicato il 16-01-2024
Visto 9.578 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

“Trova l’intruso 2, la vendetta”.
Nei giochi che invitano ad aguzzare la vista, Bassanonet non può ovviamente competere con la Settimana Enigmistica. Ma se andiamo avanti così siamo sulla buona strada.
Lo scorso dicembre avevamo già proposto ai nostri lettori la foto di gruppo della cena di Natale del Circolo di Bassano del Grappa di Fratelli d’Italia, nella quale faceva capolino in ultima fila il consigliere comunale civico di #PavanSindaco Antonio Guglielmini. Ora le sorprese continuano, e non siamo ancora a Pasqua.

Il nuovo quiz visivo riguarda il leader di Impegno per Bassano ed ex vicesindaco Roberto Marin, che compare nella foto che vedete pubblicata sopra nella quale, concentrando un po’ lo sguardo, lo si può riconoscere.
E non riguarda solo lui, ma anche la coordinatrice di Impegno per Bassano Giulia Bindella e il componente del direttivo di Impegno Massimo Gianesin, colti invece assieme a Marin da una ripresa di un servizio del Tg di TVA Vicenza, di cui in calce a questo articolo pubblichiamo invece un fermo-immagine.
Perché ne scrivo? Elementare, Watson: perché i tre esponenti della lista civica bassanese sono stati immortalati al congresso provinciale di Forza Italia, svoltosi sabato scorso al centro civico di Villa Lattes a Vicenza, con l’intervento - tra gli altri - del coordinatore regionale di Forza Italia Flavio Tosi e con la riconferma all’unanimità e per acclamazione del senatore Pierantonio Zanettin a coordinatore provinciale del partito.
Il tutto, come scrivono le cronache di stampa sul congresso, “alla presenza di più di 150 iscritti”.
“Iscritti”? Sarà forse un caso per la nota investigatrice russa, che ogni tanto cito, Quigatta Cikova?
Prima che mi chiami la signora Maria per chiedermi “cosa ci faceva Roberto Marin al congresso di Forza Italia?”, lo chiedo quindi al diretto interessato.

Roberto Marin: a cosa era dovuta la vostra presenza al congresso provinciale di Forza Italia?
Io ho avuto la tessera di Forza Italia dal lontano 1999 fino al 2010, fino a quando è diventato PdL. E sono entrato in consiglio comunale con la tessera del PdL. Però poi non mi sono più iscritto, ho fatto la scelta di una lista civica, che permane una scelta del sottoscritto, per ora.

Per ora?
Ma penso di mantenere, è chiaro, la scelta che ho fatto e di fare anche una valutazione complessiva per consolidarla. Non ho intenzione di iscrivermi a nessun partito. Siamo andati e sono andato al congresso di Forza Italia per particolare interesse, per capire quali sono gli sviluppi futuri del partito. Ho partecipato con curiosità per capire gli sviluppi dopo la morte di Berlusconi e per capire soprattutto gli sviluppi del partito a livello locale.

Questo congresso era rivolto agli iscritti, che hanno anche votato per il coordinatore. Era quindi anche aperto agli osservatori esterni?
Ho visto che hanno partecipato anche i rappresentanti, sostanzialmente, di tutti i partiti perché c’erano il rappresentante provinciale di Fratelli d’Italia, il rappresentante provinciale della Lega e c’era anche un rappresentante provinciale del PD, per capirci, e molte altre persone che non erano iscritte.

Questa vostra presenza potrebbe in qualche modo riflettersi sui movimenti in prospettiva di alleanze o non alleanze per il voto comunale a Bassano?
Non saprei. È stata una valutazione più di inquadramento. Recentemente ho già ribadito il concetto di cosa vuol dire essere “moderati”. E quindi, da questo punto di vista, non vedendo all’orizzonte altri partiti o altre coalizioni, ho voluto anche personalmente capire come si sta sviluppando l’ambiente politico del centrodestra. Sui riflessi rispetto alle prossime amministrative, per ora, non ne vedo un particolare effetto.

Più visti

1

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.065 volte

2

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.708 volte

3

Politica

09-04-2024

Centro(destra) giovanile

Visto 10.296 volte

4

Attualità

10-04-2024

Calci di rigore

Visto 9.844 volte

5

Attualità

11-04-2024

Pavan for President

Visto 9.609 volte

6

Politica

11-04-2024

Old Wild Finco

Visto 9.609 volte

7

Politica

08-04-2024

Di tutto, di più

Visto 9.443 volte

8

Attualità

09-04-2024

Reportich

Visto 9.347 volte

9

Attualità

11-04-2024

W le Women

Visto 9.054 volte

10

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 8.334 volte

1

Politica

18-03-2024

Coalizione da Tiffany

Visto 19.889 volte

2

Attualità

19-03-2024

L’Asparagruppo

Visto 15.130 volte

3

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 13.640 volte

4

Politica

22-03-2024

Cuando Calenda el sol

Visto 13.620 volte

5

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.667 volte

6

Politica

21-03-2024

Tavoli amari

Visto 12.420 volte

7

Cronaca

20-03-2024

I Pfas di casa nostra

Visto 12.162 volte

8

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.065 volte

9

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.287 volte

10

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.218 volte