Pubblicità

Opera Estate Festival

Pubblicità

Opera Estate Festival

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Uffizi comunali

Era scritto nelle stelle e la cosa si è avverata. La direttrice dei Musei Civici Barbara Guidi è la vincitrice della selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato del dirigente dell’Area Cultura e Museo del Comune di Bassano

Pubblicato il 12-11-2023
Visto 9.654 volte

Pubblicità

Opera Estate Festival

Il responso dell’oracolo era in qualche modo scritto nelle stelle, avendo i bookmakers di Palazzo indicato già in anticipo la diretta interessata come favorita.
È la direttrice dei Musei Civici Barbara Guidi la vincitrice della selezione pubblica indetta dal Comune di Bassano del Grappa per l’assunzione a tempo determinato di un dirigente dell’Area 3^ “Cultura e Museo” del Comune stesso.
Rivestirà pertanto quel doppio ruolo di direttore del Museo e di dirigente comunale che fu già istituito dall’ente pubblico fino alla direzione museale di Giuliana Ericani

Barbara Guidi (foto Alessandro Tich - archivio Bassanonet)

(2002 - 2015) prima che gli equilibri di spesa imposti dal governo portassero a dei tagli anche alle posizioni apicali degli organigrammi del Comune.
Ora invece nuovamente l’accumulo dei due incarichi, per citare Frankenstein Junior, “si può fare”.
In realtà si tratta di un ruolo onnicomprensivo. Da un punto di vista burocratico-formale, da direttrice dei Musei Civici (incarico a tempo determinato che era comunque in scadenza) Barbara Guidi diventa non solo il funzionario responsabile della conduzione dei Musei stessi ma tra le sue nuove competenze direzionali d’ufficio ci sono anche la Biblioteca civica e l’Archivio, ridando così vigore al tradizionale complesso unificato Museo-Biblioteca-Archivio.
Come dirigente dell’Area Cultura, inoltre, avrà anche il compito di rapportarsi con gli uffici di Operaestate Festival che fanno riferimento allo stesso settore dell’organizzazione comunale.
È questo, dunque, l’esito della selezione che ha previsto i colloqui preliminari dei candidati per l’assunzione davanti alla apposita commissione giudicatrice lo scorso giovedì 26 ottobre in sala consiliare in municipio, proprio nello stesso giorno della conferenza stampa di presentazione e di inaugurazione del riallestimento del Museo Civico e della mostra fotografica di Dorothea Lange.
Per la serie: giornata campale.
Dai colloqui preliminari è stato poi steso un elenco provvisorio dei candidati idonei da presentare al sindaco Pavan per la scelta definitiva del dirigente da assumere “in base al riscontro della preparazione e delle esperienze di servizio, nonché all’accertamento delle attitudini e capacità personali”.
Diciamo che la Guidi partiva nettamente in pole-position, avendo dimostrato in questi tre anni la propria conformità ai requisiti richiesti nelle iniziative portate avanti con e per la stessa amministrazione comunale che ha indetto la selezione.
Un percorso in crescendo suggellato dal recente successo della mostra di Canova e dall’imponente e conseguente impegno, portato a compimento, del riallestimento del Museo. E la pole-position, alla fine, è rimasta tale anche al traguardo.
“Auguriamo buon lavoro alla dottoressa Guidi - afferma il sindaco Elena Pavan - che abbiamo avuto la possibilità di conoscere in questi anni e della quale apprezziamo la preparazione, la professionalità, la cultura. In questi anni il suo lavoro, lo spirito di iniziativa e la capacità di tessere relazioni in ambito scientifico hanno permesso al nostro Museo Civico di crescere e allo stesso tempo di rinnovarsi, con gli ottimi risultati che tutti abbiamo avuto occasione di vedere con la recente riapertura.”
Adesso, dopo che saranno espletate le ultime formalità d’ufficio per la sigla del contratto di assunzione, la direttrice avrà poteri più ampi e un campo di azione più esteso.
Il suo incarico di dirigente avrà una durata di tre anni, eventualmente prorogabile.
La sua sarà la prima voce in capitolo del comparto amministrativo, avrà la responsabilità diretta sulla fattibilità dei progetti e sulle risorse economiche da gestire, firmerà lei le famose determinazioni dirigenziali che poi vengono pubblicate nell’albo pretorio online del Comune.
La dottoressa Guidi è di Firenze: nascono ufficialmente a Bassano gli Uffizi comunali.

Press Edition New

Bassanonet.it Press Edition

Più visti

1

Politica

05-07-2024

È giunta l’ora

Visto 11.619 volte

2

Politica

08-07-2024

Giada adesso

Visto 10.357 volte

3

Politica

05-07-2024

Luigi VII

Visto 10.232 volte

4

Attualità

05-07-2024

Giro attorno al Fondo

Visto 10.084 volte

5

Politica

09-07-2024

Via col Momento

Visto 9.510 volte

6

Manifestazioni

08-07-2024

Sold Out per i Take That al Marostica Summer Festival

Visto 8.097 volte

7

Manifestazioni

07-07-2024

Emma Marrone: una femme fatale sul palco di Marostica

Visto 7.544 volte

8

Lavoro

05-07-2024

Si amplia l’offerta dell’ITS Academy Meccatronico

Visto 6.577 volte

9
10

Industria

08-07-2024

Le mappe dei tesori

Visto 5.876 volte

1

Elezioni 2024

12-06-2024

Per chi suona la campagna

Visto 31.282 volte

2

Elezioni 2024

19-06-2024

Ultime lettere di Elena Pavan

Visto 29.075 volte

3

Elezioni 2024

21-06-2024

Facoltà di voto

Visto 28.585 volte

4

Elezioni 2024

19-06-2024

Impegno per Roberto

Visto 27.799 volte

5

Elezioni 2024

15-06-2024

Tutti insieme apparentemente

Visto 25.332 volte

6

Elezioni 2024

17-06-2024

Tribuno del popolo

Visto 24.917 volte

7

Elezioni 2024

18-06-2024

Press conference

Visto 24.165 volte

8

Elezioni 2024

24-06-2024

Gratta e Finco

Visto 22.507 volte

9

Elezioni 2024

20-06-2024

Big Bang

Visto 22.309 volte

10

Elezioni 2024

17-06-2024

La confederAzione

Visto 21.933 volte