Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 08-11-2020 18:15
in Attualità | Visto 2.424 volte

Per gentile Concessione

Apre in anticipo il tratto della Pedemontana tra i caselli di Breganze e Bassano Ovest. Da domani le verifiche finali, apertura tra il 9 e il 20 novembre

Per gentile Concessione

Fonte immagine: ecovicentino.it

Per gentile Concessione. Il Concessionario della SPV, Superstrada Pedemontana Veneta, ha concluso i lavori di realizzazione del tratto dell'infrastruttura a pedaggio compreso tra i caselli di Breganze e di Bassano Ovest. In altre parole, Bassano ha la sua “autostrada”.
Con accordo sottoscritto davanti a un notaio con la Struttura di progetto della Regione è stata quindi concordata l'apertura anticipata di quella che è la “terza tratta funzionale” della Pedemontana. Da domani saranno effettuate le verifiche finali in vista dell'apertura della nuova tratta, in una data che sarà prevedibilmente fissata nell'arco di tempo tra il 9 e il 20 novembre prossimi. Ne dà notizia un comunicato stampa trasmesso oggi in redazione dalla giunta regionale del Veneto, che riportiamo di seguito:

COMUNICATO

SUPERSTRADA PEDEMONTANA VENETA, DA DOMANI LE VERIFICHE FINALI
PER L'APERTURA DEL TRATTO BREGANZE-BASSANO OVEST

Il Concessionario di Superstrada Pedemontana Veneta (SPV Spa), con nota formale inoltrata venerdì 6 novembre, ha preannunciato ai sindaci dei comuni attraversati dall'infrastruttura, ai concessionari interconnessi con la stessa, ad AISCAT, alle Prefetture e alle Forze dell'ordine che, avendo completato i lavori della tratta di Pedemontana tra il casello di Breganze e quello di Bassano Ovest, tra il 9 novembre ed il 20 novembre è prevedibile la messa in esercizio della terza tratta funzionale.

Il giorno 5 novembre il direttore della Struttura di progetto ha, infatti, sottoscritto con SPV, davanti al notaio, l'accordo per l'apertura anticipata, rispetto al completamento di tutti i lavori della nuova strada, della suddetta terza tratta funzionale, così come previsto nel contratto principale, Terzo Atto Convenzionale, firmato nel 2017.

Domani, lunedì 9 novembre, l'ing. Elisabetta Pellegrini, direttore della Struttura di progetto, effettuerà la visita di ricognizione, in contraddittorio con i tecnici del concessionario, al fine di verificare la rispondenza e la buona esecuzione delle opere della tratta in questione, nonché l'idoneità dell'infrastruttura rispetto alla sicurezza ai fini della circolazione stradale.

L'esito di tale visita, finale rispetto ai controlli mirati già effettuati negli ultimi venti giorni dai tecnici della Struttura di progetto, qualora risultasse positivo, permetterà alla Regione del Veneto di autorizzare l'apertura e l'esercizio della nuova tratta, fissandone la data.

Con questa terza tratta aperta si potrà percorrere la Superstrada Pedemontana Veneta in entrambe le direzioni, da Malo a Bassano, potendo svincolare sulla A31 all'altezza del casello di Valdastico, in circa 15-20 minuti, rispetto ai 45 odierni in orario di punta.

LIBERTA' E' PAROLA #LIVE - INTERVISTA A LORIS GIURIATTI SUL SUO LIBRO "L'ANGELO DEL GRAPPA"

Ricominciano le nostre dirette e con un ospite capace di farci emozionare con la sua passione e le sue parole. Stiamo parlando del nostro amico...

Più visti