Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 05-09-2018 18:03
in Attualità | Visto 1.959 volte
 

INCOraggiamoci

La INCO Srl di Pergine Valsugana accetta di prendere in carico l’appalto per il completamento dei lavori del Ponte. Il titolare Luca Conci: “Faremo dei primi incontri per chiarirci e vedere come organizzare il lavoro”

INCOraggiamoci

Foto Alessandro Tich

INCOraggiamoci: riparte finalmente l'iter dell'appalto del cantiere senza inizio.
La INCO Srl di Pergine Valsugana, seconda in graduatoria nel bando per l’affidamento dei lavori di ripristino e consolidamento del Ponte, ha risposto infatti oggi alla richiesta del Comune di Bassano manifestando la disponibilità all’esecuzione dei lavori di completamento. Ne dà notizia, con un comunicato trasmesso nel pomeriggio alle redazioni, l'Amministrazione comunale.
“Auguro buon lavoro alla INCO ed esprimo la mia soddisfazione per essere riusciti a riaffidare l’intervento entro la fine dell’estate, in modo da poter sfruttare il periodo autunnale e invernale in un quadro più chiaro - commenta al riguardo il sindaco Riccardo Poletto -. Mi auguro che la ditta possa iniziare fin da subito i necessari interventi per il completamento del restauro.”
“Ringrazio la INCO per avere accettato - sottolinea l’assessore e vicesindaco Roberto Campagnolo -. Ci sentiremo con loro già da domani mattina. L’Ufficio Tecnico rimane impegnato prioritariamente per mettere la ditta nelle condizioni di iniziare i lavori nel più breve tempo possibile.”
“Faremo dei primi incontri tecnici per chiarirci e vedere come organizzare il lavoro”, dichiara a Bassanonet il titolare della ditta trentina Luca Conci. Che alla domanda dell'umile cronista (“Chiarirci, in che senso?”) risponde così: “Abbiamo alcune cose da chiarire, vedremo come procedere.”
Insomma: l'inverno - stagione prevista per l'inizio vero e proprio dei lavori - è ancora lontano, ma sono già tutti abbottonati.

Più visti