Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 14-06-2017 13:39
in Politica | Visto 735 volte
 

Delusione a testa alta

Le dichiarazioni di Flavio Nichele, candidato sindaco della civica “Rosà 2017”, dopo la sconfitta elettorale. “Grazie agli elettori che hanno creduto in noi". "Disponibili a collaborare in Amministrazione per il bene di Rosà”

Delusione a testa alta

La stretta di mano in sala consiliare tra Flavio Nichele e il sindaco rieletto Paolo Bordignon

Elezioni amministrative 2017 a Rosà. A giochi fatti, riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa, trasmesso in redazione dalla lista cibica “Rosà 2017”, con le dichiarazioni del candidato sindaco Flavio Nichele in merito ai risultati della tornata elettorale:

COMUNICATO

“Guardiamo avanti, a testa alta. Teniamo fede al nostro sogno per Rosà”

Dichiarazione del candidato Sindaco Flavio Nichele della Lista Civica Rosà 2017 in merito ai risultati delle Elezioni Amministrative 2017.


Domenica 11 giugno alle ore 23.00 si sono concluse a Rosà le elezioni amministrative 2017, con la riconferma del Sindaco uscente della Lega nord.
È stata registrata un’affluenza del 58,37%, con 7.101 votanti su 12.164 potenziali elettori. La lista di Bordignon si è aggiudicata il 64,92% delle preferenze, Lista Civica Rosà 2017 è arrivata seconda, attestandosi al 25,88%, terzi i grillini di Paolo Stragliotto, con l’8,98%.
“La nostra campagna è stata seria e propositiva - dichiara il candidato Sindaco Flavio Nichele di Rosà 2017 -, abbiamo combattuto per i valori in cui crediamo, e quando si lotta con il cuore non si perde mai.
Complimenti a Paolo Bordignon e alla sua lista, con cui saremo pienamente disponibili a collaborare in Amministrazione per il bene di Rosà.
In questi mesi, come gruppo, abbiamo vissuto una forte esperienza umana, stringendo legami forti tra noi e con i concittadini, con cui ci siamo confrontati in diverse occasioni, costruendo tutti insieme un bel progetto. Abbiamo creato una rete, che ci auguriamo di allargare giorno dopo giorno.
Non nascondiamo la delusione. È necessario fermarsi a riflettere su questa sconfitta, farne tesoro, capire ciò che dobbiamo migliorare e soprattutto come possiamo coinvolgere maggiormente i rosatesi. Infatti, siamo particolarmente amareggiati dal dato sull’affluenza: quasi la metà dei cittadini non si è recata alle urne, con il risultato che il nuovo sindaco è stato eletto da circa tre abitanti su dieci. Fa specie il seggio 1 di Rosà centro, con il 48% di votanti, ancora peggio la 8 di Cusinati con il 42%. Come abbiamo ripetuto spesso in questa campagna, la partecipazione è il fondamento di una sana democrazia, e per questo valore continueremo a lottare.
Siamo comunque orgogliosi di aver riconfermato i quattro consiglieri, dato non scontato alla vigilia delle elezioni: al mio fianco ci saranno Alessandra Menon e Alfio Piotto, candidati che, tra tutti, hanno ricevuto il maggior numero di preferenze, e Giulia Vanin, che contribuisce da anni a preparare i lavori del Consiglio. Vogliamo onorare la responsabilità conferitaci dai cittadini portando avanti un’opposizione determinata e consapevole, chiedendo il rispetto della trasparenza e della condivisione, pretendendo risposte fattive sulla viabilità. Promettiamo di prestare un’attenzione particolare ad aziende e famiglie in difficoltà, lavoratori, giovani e anziani, nonché alla tutela del nostro territorio. Ci esprimeremo liberamente, come abbiamo sempre fatto.
Grazie di cuore ai 1797 elettori che hanno creduto in noi, grazie alla squadra che ‘ci ha messo la faccia’ e al numeroso gruppo che da cinque anni ci supporta da dietro le quinte, grazie a quei cittadini che hanno messo generosamente a disposizione le proprie esperienze e competenze, e grazie anche a chi ci ha criticati, facendoci crescere. Ringrazio infine i giovani che sono scesi in campo, compiendo una scelta che in questo momento storico risulta, purtroppo, controcorrente, e quindi tanto più coraggiosa; loro sono stati la nostra linfa, il nostro ossigeno, la nostra energia”.
VIARTOPERA ESTATE FESTIVAL

Agenda

< Agosto 2017 >
LMMGVSD
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Editoriali

E sottolineo self

E sottolineo self

Alessandro Tich | 62 giorni fa

Il "Tich" nervoso Loggetta del Municipio e Camminamento del Castello: “Ve li presento io”. L'assessore bassanese alla Cultura e alla Promozione del territorio Giovanni Cunico inaugura l'era dei video-selfie

Più visti

1

Rossella 2000

Politica | Visto 3436 volte

2

Apparentamenti

Politica | Visto 1978 volte

3

Uno per Tutti

Politica | Visto 1270 volte

1

Insistisci

Attualità | Visto 3964 volte

2

Rossella 2000

Politica | Visto 3436 volte

5

Apparentamenti

Politica | Visto 1978 volte