Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 08-10-2014 09:37
in Cronaca | Visto 2.008 volte

Imbrattava i muri di San Giacomo, denunciato

Un ragazzo 16enne residente nel Bassanese è stato denunciato dai carabinieri di Romano d'Ezzelino alla Procura dei Minori di Venezia perché responsabile di una serie di imbrattamenti di edifici e recinzioni, risalente alla fine di agosto, nella frazione di San Giacomo di Romano.
Il giovane writer, assieme ad altri coetanei, oltre ad aver “graffitato” i muri di abitazioni private ha anche siglato con il suo pseudonimo sei teloni del Comitato Festeggiamenti della Parrocchia di San Giacomo.
I militari dell'Arma sono arrivati a lui grazie anche alle riprese della video sorveglianza di alcuni negozi situati in prossimità dei luoghi imbrattati.
In una perquisizione a casa del minore i carabinieri hanno rinvenuto una serie di bombolette spray, presumibilmente le stesse usate per gli imbrattamenti.

Pubblicità

Opera EstateMostra

Più visti