Canova
Canova

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Nuovo centro commerciale a Bassano

Semaforo verde del Comune al grande insediamento presso lo svincolo di Viale De Gasperi della superstrada

Pubblicato il 07-02-2009
Visto 12.272 volte

Canova

Via libera del Comune di Bassano al nuovo Centro Commerciale all’altezza dello svincolo di Bassano Sud della superstrada.
La notizia è stata resa nota martedì sera nel corso dell’assemblea generale del Quartiere Merlo per voce del sindaco Bizzotto e degli assessori all’urbanistica e lavori pubblici Bottecchia e Torresan.
La giunta comunale ha infatti adottato il Piano Particolareggiato per la realizzazione del Centro Commerciale - ad opera del Gruppo Famila - nell’area delimitata a sud dalla superstrada Gasparona, a est da Viale De Gasperi, a nord da Via Pio La Torre e a Ovest da Via Rambolina.

L'area del nuovo insediamento, tra Viale De Gasperi e la Superstrada

L’adozione del piano era rimasta bloccata per anni causa la vicinanza in linea d’aria del deposito di gas Beyfin Sveg nel cui raggio di sicurezza per le sostanze pericolose non era consentita la costruzione di nuovi edifici. Il raggio di sicurezza, inizialmente fissato in 600 metri, era stato successivamente ridotto a soli 60 metri, con relativo decreto prefettizio, spianando così la strada all’edificabilità del nuovo gigante commerciale.
Sono previsti 14mila metri quadrati complessivi di superficie di vendita nell’ampia porzione dell’area destinata all’uso commerciale. Un’altra porzione della proprietà è destinata ad uso misto artigianale-commerciale, mentre la fascia a sud nel perimetro considerato rimane libera per il sedime della futura Supertrada Pedemontana, con l’ampliamento della carreggiata dell’attuale Gasparona.
Prevista nell’area, a spese del Centro Commerciale, anche la costruzione di un asilo nido per i dipendenti e i clienti del punto vendita, ma anche a servizio delle famiglie esterne che ne facessero richiesta.
“Il nostro è un provvedimento urbanistico - puntualizza l'assessore Giuseppe Bottecchia -. Le relative licenze commerciali sono invece di competenza della Regione”.
Il piano particolareggiato è attualmente in visione all’Ufficio Urbanistica del Comune per le osservazioni, prima dell’adozione definitiva.
Sul maxi-progetto a sud della città, di cui si parla sin dagli anni '90, l'Unione Mandamentale del Commercio si è sempre opposta. Una novità destinata ad accendere nuove discussioni e polemiche.

Più visti

1

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.878 volte

2

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.476 volte

3

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 6.350 volte

4

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.904 volte

5

Musica

03-12-2022

Three Men Apart al Remondini

Visto 3.445 volte

6

Manifestazioni

01-12-2022

Xmas time

Visto 2.208 volte

7

Calcio

04-12-2022

Bassano bum bum

Visto 2.078 volte

8

Magazine

07-12-2022

Bassano che legge

Visto 1.275 volte

9

Attualità

08-12-2022

Sturmtrippen

Visto 348 volte

10

Calcio

08-12-2022

Vittoria fondamentale

Visto 170 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.362 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 9.176 volte

3

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 8.247 volte

4

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.188 volte

5

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.111 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.633 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.587 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.486 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.437 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.387 volte