Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 27-11-2013 12:43
in Politica | Visto 1.964 volte

Terzini di fascia

A proposito di deleghe: il sindaco di Cassola Pasinato risponde ai consiglieri Petucco e Tessarolo sull'incarico all'assessore Strazzabosco a indossare la fascia tricolore al posto del vice sindaco alla manifestazione per il Tribunale a Bassano

Terzini di fascia

L'assessore Strazzabosco, primo a destra, alla manifestazione di Bassano (foto: archivio Bassanonet)

I terzini di fascia, nella squadra del Comune di Cassola capitanata dal sindaco Silvia Pasinato, sono più di uno. Vari assessori, infatti, hanno ricevuto nel corso del mandato la delega a indossare la fascia tricolore in rappresentanza del Comune in caso di assenza del primo cittadino, “a seconda delle occasioni e dei temi da trattare”.
E' quanto afferma il sindaco Silvia Pasinato, con un comunicato trasmesso in redazione in risposta all'interrogazione dei consiglieri Giuseppe Petucco e Celestina Tessarolo - di cui ci siamo occupati in un precedente articolo - in merito alla delega della rappresentanza del Comune di Cassola conferita all'assessore Corrado Strazzabosco in occasione della manifestazione di venerdì scorso sul Ponte degli Alpini a sostegno della causa del Tribunale di Bassano, nonostante la contemporanea presenza all'appuntamento bassanese del vice sindaco Egisto Miotti.
Una questione “tecnica e non politica” che porta il sindaco a dichiarare che “i consiglieri Petucco e Tessarolo non conoscono le norme che dispongono la delega delle funzioni da parte del sindaco”. Aggiungendo inoltre, con linguaggio criptico ma in realtà ben chiaro per chi ha dato rilievo alla notizia, che le medesime norme non le conosce “forse anche qualcun altro”.
Riportiamo di seguito il comunicato dell'ufficio stampa del Comune di Cassola:

COMUNICATO

In riferimento all’ interrogazione presentata, in data 25.11.2013, dai consiglieri comunali Giuseppe Petucco e Celestina Tessarolo in merito al conferimento della delega ad indossare la “ fascia tricolore” in occasione della manifestazione contro la soppressione del Tribunale di Bassano del Grappa dello scorso 22.11.2013, il sindaco, Silvia Pasinato, precisa quanto segue :

“Come di consueto, a tutti gli incontri per il mantenimento del Tribunale a Bassano del Grappa ai quali non ho potuto partecipare, ho sempre delegato a rappresentare il Comune di Cassola, l’avvocato Corrado Strazzabosco, assessore ai Lavori Pubblici e al Patrimonio.
Ciò in considerazione del fatto che il medesimo è un legale del Foro di Bassano del Grappa e quindi , a mio giudizio, maggiormente indicato come elemento di collegamento con l’Ordine degli Avvocati di Bassano del Grappa il cui Presidente ha organizzato tutte le azioni a difesa del Tribunale.
Mi corre tuttavia l’onere di segnalare come i Consiglieri Petucco e Tessarolo Celestina, e forse anche qualcun altro, non conoscano le norme che dispongono la delega delle funzioni da parte del Sindaco.
Infatti, il rapporto che lega Sindaco e l’Assessore - Vicesindaco è un rapporto fiduciario che consente la sostituzione del Sindaco in caso di assenza o impedimento temporaneo, senza automatismi ma con la consapevolezza da parte di entrambi.
Pertanto, l’interrogazione presentata appare fuori luogo e non è pertinente con la normativa vigente.
Può, non di meno essere il frutto di errata informazione da parte dei consiglieri interroganti o della volontà di insinuare dubbi sui comportamenti dell’amministrazione, ipotizzando contrapposizioni che, per quanto mi riguarda non esistono, trattandosi di una questione tecnica e non politica.
Inoltre, dall'inizio del mio mandato, e non certo da ieri, ho sempre delegato a rappresentarmi i diversi assessori della mia giunta, a seconda delle occasioni e dei temi da trattare. Quindi o i consiglieri Petucco e Tessarolo non si sono mai accorti di questo, o non sono mai venuti agli appuntamenti del Comune, oppure ancora una volta stanno solo cercando di alimentare una polemica per la quale non si sarebbero dovuti sprecare neppure cinque minuti.”

LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

Più visti