Pubblicità

Pubblicato il 19-06-2013 11:28
in Attualità | Visto 1.865 volte

Romano d'Ezzelino, via le perdite dall'acquedotto

Il buon funzionamento di un acquedotto dipende, tra le altre cose, anche dall'individuazione e dalla riparazione delle perdite che possono originarsi nelle condutture. Etra lo sa bene, ed è per questo che dal 2010 ha avviato un progetto per il potenziamento della rete idrica dei Comuni soci costituendo all’interno dell’unità organizzativa della Gestione Reti un ufficio che si occupa dell’ottimizzazione del servizio acquedottistico e della ricerca delle perdite. Lo scopo è garantire al cittadino un servizio idrico continuativo e controllato ed evitare gli sprechi. Un progetto all’avanguardia che è stato portato come best practice al convegno “Aspettando H20 Ferrara” a Brescia lo scorso maggio.
In accordo con l'Amministrazione comunale di Romano d’Ezzelino, partirà un'attività di ricerca perdite dell'acquedotto in alcune aree, che si concluderà con la riparazione delle stesse a fine luglio.
È stata completata una fase di studio e di verifica sul campo della situazione attuale. Tra il 4 e il 5 giugno Etra ha avviato un distretto che comprende la frazione di San Giacomo, dove le pressioni vengono regolate in modo da ridurre le perdite idriche. L'area di interesse è delimitata da via Spin, via san Giovanni Battista La Salle, via Molinetto e via Del Torrione.
Dal 17 giugno al 5 luglio, inoltre, si procederà con la ricerca delle perdite nelle frazioni di Sacro Cuore, Fellette e San Giacomo.
Nel periodo indicato e per tutto il mese di luglio Etra svolgerà le necessarie riparazioni.
Per tutto il periodo resterà attivo per informazioni sul servizio idrico il numero 800 566 766 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 20. Per emergenze o guasti si può invece telefonare al numero 800 013 027, raggiungibile 24 ore su 24.

Pubblicità

Opera EstateMostra

Ultimora

Più visti