Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Attualità

In concerto per il Primo Maggio

Torna a Bassano, ospitato al Patronato della Santissima Trinità, l’evento dedicato alla Festa del Lavoro

Pubblicato il 29-04-2013
Visto 3.053 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Dopo il successo della prima edizione proposta in città lo scorso anno, torna a Bassano il “Concerto del 1° maggio”.
L'evento avrà inizio nella serata del 30 aprile con l'esibizione di “Bassano Institute Bands Concert” nel “Concerto dei giovani per il Primo Maggio” e culminerà nel “Concertone” organizzato per la giornata di festa di mercoledì.
La manifestazione, ospitata dal Patronato della Santissima Trinità, avrà inizio dalle ore 16, è organizzata da Cgil, Cisl, Uil, Acli, Libera Bassano-Marostica, Patronato della SS. Trinità, Canzoniere Letterario, Oratori Fuori, Color Cafè, Albablu e Goservice, ed è un’iniziativa che nasce dalla collaborazione tra diverse realtà del territorio, sindacati, patronati, gruppi di volontariato e associazioni che operano per la promozione della cittadinanza attiva.

nella foto un momento del Concerto 2012

Nel corso del pomeriggio e della serata di mercoledì si esibiranno gruppi musicali e scuole di danza. Band e gruppi saliranno sul palco allestito nel piazzale del Patronato in contemporanea con lo storico appuntamento musicale proposto nelle principali città italiane; musica e testimonianze si alterneranno a riflessioni sul mondo del lavoro e sul suo complesso – e critico – assetto odierno.
I promotori hanno l’obiettivo di dare ulteriore respiro alla manifestazione nel 2014: per il prossimo anno è prevista l’organizzazione di un grande “Festival del Lavoro” da ospitare a Bassano. A questo proposito è stata organizzata per martedì 30 aprile nella Sala polivalente del Patronato una cena/incontro con le associazioni e gruppi del territorio per discutere sulla proposta di trasformare l’appuntamento con il concerto in un progetto che affronti il tema del lavoro a 360 gradi. Il festival intende rappresentare qualcosa di più di un momento di festa: offrirà un’occasione d’incontro dedicata al confronto e al dibattito con film, concerti, conferenze, mostre d’arte… L’invito degli organizzatori è a pensare insieme di utilizzare linguaggi e modalità diverse per ragionare sui temi caldi che riguardano il mondo del lavoro e l’attualità.

Più visti

1

Attualità

25-02-2024

The Sound of Silence

Visto 9.994 volte

2

Attualità

25-02-2024

Robe di Tappa

Visto 9.920 volte

3

Attualità

24-02-2024

Un anno di Fulvio

Visto 9.842 volte

4

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 9.817 volte

5

Cronaca

26-02-2024

Centro Schei

Visto 9.785 volte

6

Politica

24-02-2024

I Vernillez

Visto 9.683 volte

7

Attualità

26-02-2024

Eau de Toilette

Visto 9.464 volte

8

Politica

27-02-2024

Marinweek

Visto 9.419 volte

9

Politica

23-02-2024

Lista cinica

Visto 9.368 volte

10

Attualità

26-02-2024

DG La7

Visto 9.194 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.682 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.624 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.869 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.677 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.518 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.411 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.349 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.120 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.915 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.853 volte