Pubblicità

Pubblicato il 31-01-2013 17:38
in Attualità | Visto 2.055 volte

Assemblea annuale dei pescatori

Domenica scorsa all'Auditorium “Vivaldi” di Cassola si é svolta l'annuale assemblea dei pescatori del fiume Brenta.
Molte autorità hanno partecipato all'evento, tra cui il sindaco di Bassano Stefano Cimatti, il primo cittadino di Pove Orio Mocellin, il primo cittadino di Rosà Paolo Bordignon e l'assessore allo sport e all'ecologia del Comune di Romano D'ezzelino Ilario Zanon.
Presenti pure Danilo Cuman, presidente del Consorzio Bonifico del Brenta e Rolando Lubian, presidente dell'associazione Bacino Acque Fiume Brenta.
Tanti i temi affrontati nel corso del dibattito che ha toccato molti punti cruciali di un tema assai delicato come quello della pesca che ogni anno vede flotte di appassionati con la canna da pesca lungo le rive del brenta. Durante l'incontro sono stati resi noti i dati riguardanti i soci ordinari degli ultimi tre anni, che variavano per fasce di età dai 14anni fino ad arrivare agli ultra settantenni.
La stagione 2012 ha registrato 2276 soci ordinari, quelli straordinari poco più di 700, subendo una leggera contrazione rispetto al numero di associati della stagione precedente e, considerati i tempi di travaglio economico con i quali il cittadino deve confrontarsi, il risultato é il migliore che ci si poteva attendere. L'approvazione del bilancio ha registrato totale unanimità da parte dei presenti, con un solo astenuto, e testimonia l'ottimo lavoro svolto dal presidente Rolando Lubian e i suoi collaboratori.

Pubblicità

Mostra

Più visti