Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 13-08-2012 19:05
in Attualità | Visto 1.581 volte
 

Bassano, musei aperti a Ferragosto

I Musei civici di Bassano del Grappa saranno aperti anche nel giorno di Ferragosto, al mattino dalle 10.30 alle 13 e nel pomeriggio dalle 15 alle 18.
Al Museo Civico si potranno visitare la pinacoteca con la più grande raccolta di opere di Jacopo da Ponte esistente al mondo, la sezione canoviana con numerosi gessi e la preziosa serie dei monocromi, unica testimonianza di questa produzione. Le sezioni archeologiche con reperti di età paleoveneta, magnogreca, romana e medievale.
La Torre Civica sarà accessibile solo su richiesta. Per informazioni rivolgersi alla biglietteria del Museo Civico.
Palazzo Sturm, la splendida dimora settecentesca, affacciata sul Brenta con una magnifica vista sul ponte degli Alpini, offre due opportunità di visita: il Museo della Ceramica “Giuseppe Roi”, con la sua meravigliosa raccolta di maioliche, porcellane e terraglie con opere della produzione dei Manardi e degli Antonibon e il Museo Remondini, uno dei pochi in Italia dedicati alla stampa che illustra tutti gli aspetti del fenomeno industriale sette-ottocentesco dei Remondini, con carte decorate, incisioni popolari sacre e profane, soldatini, giochi, vedute ottiche, acquaforti e xilografie dei grandi incisori italiani ed europei, tra cui Mantegna, Dürer e Tiepolo.
Infine a Palazzo Bonaguro sarà visitabile anche la sezione zoologica permanente con un nucleo di esemplari zoologici affidati in custodia definitiva dal Servizio Cites del Corpo Forestale dello Stato, esposti all’interno della mostra “Mondo animale. Conoscerlo per proteggerlo”.