Radici Future 2030
Radici Future 2030

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Attualità

La Fornero...nel piatto

La provocazione dei giovani cuochi della “Mena” di Romano d'Ezzelino: inserita nel menù la “Frittata con rana pescatrice”, ispirata e dedicata al ministro del Welfare

Pubblicato il 09-08-2012
Visto 3.132 volte

Radici Future 2030

“Sempre attenti agli eroici gesti dei politici, abbiamo un piatto dedicato al nostro ministro del Welfare Elsa Fornero: la frittata con rana pescatrice”.
La frase campeggia in alto a sinistra sul menù del ristorante “Dalla Mena” di Romano d'Ezzelino, e le parole sono state scritte dal suo giovane chef Massimo Zappia, ideatore - con il suo staff - dell'ironica e originale creazione gastronomica.
Non è la prima volta che simili provocazioni compaiono nella lista delle pietanze dei ristoranti del gruppo Dussin, che già tempo fa fecero notizia per il “menù Palazzo Madama” a prezzo simbolico, ispirato al ristorante del Senato che all'epoca proponeva le sue specialità ai clienti parlamentari a prezzi ridicoli.

Da sinistra: Stefano Poeta, cuoco della "Mena", e lo chef Massimo Zappia servono in coppia la "Frittata con rana pescatrice" (foto Alessandro Tich)

E anche questa volta, nella nuova Italia della spending review, il piatto in questione è ispirato ad alcuni temi attuali della politica del momento.
La pietanza prende spunto dalla nota “frittata Fornero sugli esodati”, caratterizzata dall'estenuante ping pong di dati e di cifre tra ministero e Inps sui lavoratori senza copertura.
E la presenza della rana pescatrice? E' presto spiegata: il gustoso pesce, amalgamato nella frittata come ripieno, ci ricorda “i sacrifici imposti dal ministro che alla fine va a pescare sempre gli stessi”.
Completano il piatto alcune foglie di rucola, il cui “sapore amarognolo” lancia un ulteriore messaggio sulla politica di rigore della ministra piemontese.
Ultima curiosità: la “Frittata con rana pescatrice” viene servita al commensale non da uno, ma da due camerieri. “Questo perché la riforma del ministro Fornero vuole incrementare i posti di lavoro - spiegano i giovani cuochi di Romano -. Noi intanto pensiamo a difendere e a mantenere i nostri.”

Più visti

1

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.507 volte

2

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.374 volte

3

Politica

26-09-2022

Giorgia on my mind

Visto 6.928 volte

4

Attualità

28-09-2022

Siamo Agri

Visto 6.858 volte

5

Politica

28-09-2022

I Grandi Fratelli

Visto 6.661 volte

6

Attualità

28-09-2022

Canova Caput Mundi

Visto 6.386 volte

7

Attualità

28-09-2022

Lo zio di Darwin

Visto 6.383 volte

8

Attualità

28-09-2022

Parco RAASM, oasi e strumento del “fare impresa”

Visto 6.173 volte

9

Politica

29-09-2022

A onor del Viero

Visto 6.124 volte

10

Attualità

28-09-2022

Collezione Harmony

Visto 6.085 volte

1

Politica

07-09-2022

L’Architetto del Grillo

Visto 15.317 volte

2

Politica

05-09-2022

Marinmoto

Visto 11.035 volte

3

Attualità

14-09-2022

Herr Bifrangi

Visto 8.448 volte

4

Politica

19-09-2022

Capitano Coraggioso

Visto 8.145 volte

5

Politica

07-09-2022

Astenersi perditempo

Visto 7.651 volte

6

Politica

06-09-2022

Voci sul vice

Visto 7.622 volte

7

Politica

11-09-2022

Angelo, Maria e Bepi

Visto 7.535 volte

8

Attualità

30-09-2022

A.RI.A di casa

Visto 7.507 volte

9

Politica

09-09-2022

Niente a post

Visto 7.501 volte

10

Politica

29-09-2022

Bella Ciao

Visto 7.374 volte