Pubblicato il 20-02-2011 13:06
in Life & Style | Visto 3.857 volte

Di che senso sei?

Ecco le stravaganti t-shirt nate dalla collaborazione tra 55DSL e MTV

Di che senso sei?
Un tempo indumento intimo per eccellenza, dopo essere stata sdoganata dai marines americani nel corso della Seconda Guerra Mondiale nel tempo la t-shirt ha conosciuto una fortuna sempre crescente, soprattutto a partire dagli anni 50 di James Dean. Ma il suo boom espressivo, le sue potenzialità comunicative sono emerse solo negli ultimi 30 anni, rendendola il capo prediletto dello street style e dei movimenti giovanili più attenti all'immagine. Dalla sfrontata scritta "I hate Pink Floyd", espressione polemica di rottura rivoluzionaria, stampata a grandi lettere sulla t-shirt di Johnny Rotten (leader dei Sex Pistols) alla ben più prosastica "Italian do it beter" indossata da Madonna nel videoclip "Papa don't preach" la t-shirt è diventata forma di espressione prediletta del mondo giovanile.
E i creativi di 55DSL, da sempre vicini al mondo street wear, sembrano aver capito ed accolto le potenzialità racchiuse in una semplice maglietta, tanto da creare ogni stagione delle capsule collection in cui chiedono ad artisti emergenti di esprimere la loro creatività usando la t-shirt come una tela bianca. La loro nuova, esplosiva idea, nata dalla collaborazione con MTV, canale musicale prediletto dai teenager di tutto il mondo, è ispirata ai 5 sensi ma… come rappresentarli? E' quanto 55DSL ha chiesto a 6 artisti internazionali emergenti (Zeloot Alex Trochut, iLoveDust, James Roper, Tei e Wu Yue) mostrando quindi di essere vicina al mondo giovanile non solo per la clientela a cui si rivolge il brand, ma anche e soprattutto, per l'attenzione continua prestata ai giovani creativi emergenti.
Sono nate così 6 t-shirt (ai cinque, classici, sensi hanno aggiunto il proverbiale, ultrafemminile "sesto senso", l'intuito). Il risultato è una serie di magliette dalla grafica colorata, vitale, esplosiva e soprattutto multisensoriale. I cinque sensi sono stati esplorati, indigati, riscoperti e ne sono nate t-shirt dalle grafiche incisive e dinamiche che rappresentano pienamente lo spirito del progetto, che ha visto la collaborazione tra due colossi internazionali legati dalla grandissima attenzione per il mondo giovanile e le sue espressioni. In quest'ottica le t-shirt diventano più che un semplice capo di abbigliamento, un must have da collezionare per tutti i cultori dello street style.
Ad accompagnare le t-shirt i sei artisti coinvolti nel progetto hanno creato anche cinque spot animati tutti incentrati sulla sensorialità, che vengono trasmessi in questo periodo da MTV. Le immagini sono briose, eccessive, ironiche. In una parola: giovani!

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti