Aiutiamo i nostri ospedali

CC intestato a Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita.
IBAN IT 37 S 08807 60791 00700 0024416 - Causale "Aiutiamo i nostri ospedali"

Campagna di raccolta fondi per l'emergenza Coronavirus a favore dell'Ulss7 Pedementana in collaborazione con
Comune di Bassano del Grappa, Comune di Santorso, Comune di Asiago, Fondazione di comunità vicentina per la qualità della vita, Bassanonet.it

Pubblicato il 03-11-2010 06:27
in Associazioni | Visto 2.594 volte

Era il mio Paese

Giovedì 4 novembre a Rosà l’appuntamento conclusivo degli Incontri senza censura della Bassanese con lo show finanziario di Benetazzo

Era il mio Paese
Con lo spettacolo economico di giovedì 4 novembre al Teatro Montegrappa di Rosà si conclude l’ottava edizione della rassegna 2010 degli “Incontri senza censura” una serie di appuntamenti proposti dalla libreria La Bassanese e dall’omonima associazione culturale, un palinsesto che, nelle varie specializzazioni, durante sette mesi di programmazione (Incontri senza confine, Incontri senza Mistero, Incontri senza censura e Incontri senza tossine), ci ha fatto compagnia con 38 serate con l’autore e la presenza di 41 ospiti, e che registra in bilancio ben 9000 presenze annuali. Marco Bernardi l’ideatore della rassegna, ha sempre sottolineato con forza la scelta di aver fatto crescere negli anni gli Incontri senza patrocini e senza collaborazioni istituzionali per la libertà di poter affrontare in autonomia temi e argomenti scomodi, l’iniziativa è infatti finanziata dagli stessi associati e partecipanti e da alcuni sponsor assieme alla stessa libreria. All’interno del ciclo autunnale dal titolo “L’Italia di ieri, l’Italia di oggi, l’Italia che verrà”, giovedì 4 novembre l’appuntamento conclusivo è affidato a Eugenio Benetazzo con il suo show finanziario in anteprima nazionale “Era il mio Paese”. Benetazzo che collabora con Bassanonet con la sua rubrica Funny Money, è un autorevole saggista economico, “un predicatore finanziario”, si definisce nel suo sito www.eugeniobenetazzo.com/, ed è una voce spesso fuori dal coro. La sua figura è balzata agli onori della cronaca finanziaria per aver previsto e profetizzato con largo anticipo la crisi del 2008/2009. Un “Benetazzo 2.0“ proporrà al pubblico bassanese la sua analisi dettagliata dello scenario socio-economico italiano. Nell’incontro, con il consueto taglio inquisitorio, il famoso predicatore finanziario descrive ed analizza come è cambiato il nostro Paese negli ultimi 25 anni, una mutazione dalle conseguenze decisamente critiche sia per il mondo del lavoro e sia per la stabilità e la coesione sociale. Durante il dibattito Eugenio Benetazzo presenterà gli ultimi suoi libri editi entrambi nel 2010 con Sperling&Kupfer: “Padrone del tuo denaro” e “ L’Europa s’è rotta”.

Più visti