Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 25-06-2019 07:16
in Cineforum | Visto 953 volte
 

50 anni senza Pepe

Giovedì 27 Giugno, a Villa Ca' Erizzo Luca, la serata d’esordio per la rassegna di film dedicata a Ettore Scola in occasione dei 50 anni dall'uscita nelle sale de Il commissario Pepe

50 anni senza Pepe

Virgilio Scapin e Ugo Tognazzi, tratto da Il commissario Pepe, 1969

Giovedì 27 Giugno, serata d’esordio per la rassegna dedicata a Ettore Scola organizzata da Fondazione Luca in collaborazione con Operaestate-Festival Veneto.
Dopo la dedica del 2018 a Ermanno Olmi, il ciclo di film che darà il via al cinema di Operaestate 2019 porterà a Villa Ca' Erizzo Luca, ospitati nella cappella Mares, quattro film diretti da Scola.
Regista e sceneggiatore, morto nel 2016, Ettore Scola ha ricevuto per la sua opera sei David di Donatello e quattro nomination al premio Oscar per il miglior film straniero: nel 1977 per Una giornata particolare, nel 1978 con I nuovi mostri, nel 1983 per Ballando ballando e nel 1987 con La famiglia.
La prima delle quattro serate avrà come protagonista Il commissario Pepe, che compie cinquant’anni — è uscito nelle sale italiane nel 1969 — film tratto dall'omonimo romanzo di Ugo Facco De Lagarda pubblicato per Neri Pozza nel 1965.
Interpretato da Ugo Tognazzi, Giuseppe Maffioli, Silvia Dionisio, Virgilio Scapin (il celebre libraio vicentino nei panni del conte Lancillotto) e girato in gran parte tra Vicenza e Bassano, il film racconta con toni da commedia la parabola in realtà drammatica dell’incontro/scontro tra il pacato commissario Antonio Pepe e la realtà ipocrita del contesto piccolo borghese cattolico che lo circonda, infangato da una “malavita” del tutto trasversale, che coinvolge popolo e ricchi, nobili e religiosi, notabili di provincia e persone vicine alle forze dell’ordine — la fotografia scattata nel romanzo e nel film purtroppo poco ingiallita dal tempo.
A proseguire il breve ciclo di visioni dedicato all’opera di Scola saranno venerdì 28 giugno Ballando ballando, sabato 29 il celebre C’eravamo tanto amati , con Vittorio Gassman, Nino Manfredi e Stefania Sandrelli, e infine domenica 30 La più bella serata della mia vita.
Le proiezioni avranno inizio alle ore 21. È necessaria la prenotazione ai recapiti: tel 0424 529035 o info@villacaerizzoluca.it