Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 10-12-2017 10:49
in Scrittori | Visto 1.077 volte
 

Tornare a Nanda

Venerdì 15 dicembre, nella Sala Polivalente dell'oratorio "Don Bosco" di Marostica, Giulio Casale riporterà in scena il suo spettacolo dedicato a Fernanda Pivano

Tornare a Nanda

Giulio Casale

Venerdì 15 dicembre, nella Sala Polivalente dell'oratorio "Don Bosco" di Marostica, Giulio Casale riporterà in scena il suo spettacolo intitolato "La Canzone di Nanda", dedicato alla scrittrice e traduttrice Fernanda Pivano.
Una delle figure principali del panorama culturale italiano sarà celebrata nel centenario dalla nascita (Genova, 1917 – Milano, 2009) anche nel Bassanese grazie all’iniziativa dell’associazione culturale Uglydogs, che propone uno spettacolo di teatro-canzone che ripercorre le tappe di un’avventura lunga quasi un secolo, raccontata dalla Pivano nei suoi Diari 1917-1973, editi da Bompiani, e tessuta attraverso le conversazioni che Nanda ha tenuto con Casale negli anni della loro frequentazione.
Un affresco poetico ricco di ricordi e di melodie, ma che fa risuonare forte attraverso le parole la “pacifica rivolta” di cui fu emblema la Pivano: «Tornare a Nanda, ripartire da lei, vincere la damnatio memoriae cui sembriamo condannati ai giorni nostri, attraverso la sua vicenda umana e intellettuale ritrovare origine e senso del nostro presente, col suo stesso entusiasmo, il suo coraggio di donna, la sua curiosità vitale, indomita» spiega Giulio Casale.
Lo spettacolo è stato scritto e portato in teatro per la prima volta nel 2009, con la regia di Gabriele Vacis; in esso la narrazione che attraversa la letteratura americana del Novecento, da Hemingway ai giorni nostri, soffermandosi in particolare sui protagonisti della beat generation degli anni ’50 e ‘60 e sui loro capolavori, è sottolineata da interventi musicali e canzoni: la drammaturgia offre non solo riferimenti a grandi poeti, scrittori, artisti, ma anche le canzoni più rappresentative di un'epoca.
La serata inizierà alle ore 21.30 (entrata dalle 20.30). Ingresso 15 euro comprensivo di tessera associativa annuale “Uglydogs aps”.
Per informazioni e prenotazioni: prenotazioni@uglydogs.it