Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 30-03-2017 08:33
in Associazioni | Visto 909 volte
 

Coraggiose inquietudini

Domenica 2 aprile, la libreria Palazzo Roberti ospita un omaggio in parole e musica a Fernanda Pivano e Milena Milani

Coraggiose inquietudini

Libreria Palazzo Roberti

Nella mattinata di domenica 2 aprile, alla libreria Palazzo Roberti, è in programma un omaggio in parole e musica a due figure femminili importanti nella letteratura italiana del Novecento, delle quali ricorre il centenario dalla nascita: Fernanda Pivano (Genova, 1917 – Milano, 2009) e Milena Milani (Savona, 1917 – Savona, 2013).
L’appuntamento, intitolato Coraggiose inquietudini, è stato organizzato a cura del Club Soroptimist di Bassano.
Fernanda Pivano, saggista e traduttrice, ha dato un contributo preziosissimo alla divulgazione della letteratura americana, traducendo le opere di Faulkner, Hemingway, Fitzgerald, Anderson, Gertrude Stein, e ha avuto anche un ruolo di talent scout editoriale, suggerendo la pubblicazione di opere di scrittori contemporanei statunitensi come Richard Wright, Allen Ginsberg, William Burroughs, Jack Kerouac, Gregory Corso, Lawrence Ferlinghetti, fino a David Foster Wallace, Jay McInerney, Chuck Palahnjuk, Jonathan Safran Foer, Bret Easton Ellis.
Milena Milani, giornalista, scrittrice e artista, ha pubblicato vari racconti e romanzi tra i quali il più celebre è La ragazza di nome Giulio, e il suo interesse per le esperienze e i problemi dei giovani è venuto sempre più accentrandosi sul binomio sesso-solitudine e sui temi dell'emancipazione sessuale.
Nato da un’idea Federica di Augusta Rossi, responsabile progetto letterario, l’incontro sarà arricchito dagli interventi in musica di Diana Trivellato, soprano, e di Marisa Dalla Vecchia, al pianoforte.
Nel corso del concerto matinée, sarà proposto un viaggio nelle loro vite, tra le loro pagine e le loro esperienze artistiche, intervallato da romanze e liriche di autori italiani del XX secolo.
L’appuntamento avrà inizio alle ore 11. L’ingresso è libero.