Canova
Canova

Redazione Redazione
Bassanonet.it

Teatro

Il teatro formato famiglia

Nuova edizione del Minifest, la rassegna di Operaestate Festival dedicata ai più piccoli. 28 serate in 16 Comuni “per unire genitori e figli di fronte all'esperienza unica dello spettacolo dal vivo”

Pubblicato il 05-07-2013
Visto 1.900 volte

Canova

Si è inaugurato giovedì 4 luglio al Castello degli Ezzelini di Bassano con “Una giornata con Giulio Coniglio” la nuova edizione del MINIFEST, la rassegna di teatro per le famiglie di Operaestate Festival Veneto, il ricco festival estivo promosso dalla Città di Bassano del Grappa con la Regione del Veneto e le altre città palcoscenico.
Sono 28 gli spettacoli previsti per un progetto che di anno in anno si allarga sempre più al territorio e che nell’edizione 2013 vede la partecipazione, oltre a Bassano, di ben 15 Comuni delle province di Vicenza, Padova e Treviso: Asiago, Borso del Grappa, Cassola, Castelfranco Veneto, Camisano Vicentino, Castello di Godego, Dueville, Galliera Veneta, Loria, Marostica, Nove, Pove del Grappa, Rosà, Rossano Veneto e San Zanone degli Ezzelini.
Ricco di spunti e di novità il programma di quest’anno. Tornano immancabili le fiabe della tradizione come “Pinocchio”, “Cappuccetto Rosso”, “Biancaneve”, “La Bella e la Bestia”, “Aladino”, “Pollicino”, “Il soldatino di stagno”, “La bella addormentata nel bosco”. Veri e propri classici della letteratura per l’infanzia attesi dai bambini e proposti ogni volta in una nuova versione. Tra i protagonisti non mancano animali simpatici, allegri e intraprendenti come quelli presenti in “I tre porrcellini”, “Il gatto con gli stivali”, “Il brutto anatroccolo”, “Olivia Paperina”, “La gatta Cenerentola”, “Il topolino che scoprì il mondo”.

Spazio anche alle altre forme d’arte, che si rivolgono al pubblico dei più piccoli. Ecco allora la danza di “Naveneva”, proposta in prima nazionale dalla compagnia Naturalis Labor. E poi la musica, nella versione teatrale del celebre “Apprendista stregone” di Walt Disney. Grande spazio anche al teatro dei burattini con quattro spettacoli nella classica baracca, un micromondo dove vivono storie e personaggi senza tempo come “Fagiolino nel bosco incantato”, “La fiaba di Bacca Rossa”, “Fiabe a Colori” e “Il giardino del Re”.
Legati ai temi ecologici e al rispetto della natura: “La Gabbanella e il Gatto”, “Storia d'amore e d'alberi” “Fole e Filò” e “Emanuele e il lupo”. Tra le curiosità del 2013 ci sarà anche spazio per il teatro di ricerca, con la compagnia italiana che meglio lo rappresenta come la Societas Raffaello Sanzio che trasforma “La bambina dei fiammiferi” di Andersen in un'esperienza evocativa fatta di visioni e di suoni.
E poi la nuova drammaturgia rappresentata da due autori che si rivolgono indistintamente ad adulti e bambini con grande sapienza come la veneta Marta Dalla Via, autrice di “20 denti da latte”, presentato in prima nazionale a Bassano, o Joel Pommerat, autore tra i più rappresentati in Europa con le sue rivisitazioni delle fiabe della tradizione come la “Cenerentola” ospitata dal festival.
“Teniamo particolarmente a questa rassegna - spiega l’assessore allo Spettacolo di Bassano Carlo Ferraro - che riscuote sempre un grande successo di pubblico e una convinta adesione da parte delle numerose amministrazioni comunali assieme alle quali costruiamo il progetto. E’ infatti un’iniziativa di altissima qualità grazie alla presenza di compagnie storiche che si occupano di Teatro Ragazzi a livello nazionale. E’ questo un modo per contribuire alla formazione del pubblico di domani. Un pubblico che non è composto solo dai bambini, ma anche dalle loro famiglie. Il Minifest assume così una valenza sociale, proprio per la capacità di unire genitori e figli di fronte all’esperienza unica dello spettacolo dal vivo.”
Nell'ambito della rassegna, questa sera venerdì 5 luglio alle ore 21.15, Piazza Europa di Pove del Grappa ospita lo spettacolo “Il gatto con gli stivali” della compagnia Il Gruppo del Lelio, mentre domenica 7 luglio alle ore 21.15, la Piazza De Fabris di Nove ospita lo spettacolo “La Fiaba di Bacca Rossa” della compagnia Teatro dei burattini di Como, nell’ambito del Minifest.

Informazioni, prevendite e prenotazioni in Biglietteria Operaestate Festival Veneto Via Vendramini 35 Bassano del Grappa. Aperto dal lunedì al sabato (9.30 - 12.30 e 15.30 - 18.30) tel. 0424 524214. Numero Verde: 800 533 633 www.operaestate.it.

Più visti

1

Attualità

01-12-2022

Le due verità

Visto 6.877 volte

2

Attualità

01-12-2022

L’Isola dei Dubbiosi

Visto 6.470 volte

3

Attualità

02-12-2022

Dynasty

Visto 6.346 volte

4

Magazine

01-12-2022

Una Madonna, un artista e Tre Briganti

Visto 3.903 volte

5

Musica

03-12-2022

Three Men Apart al Remondini

Visto 3.445 volte

6

Manifestazioni

01-12-2022

Xmas time

Visto 2.208 volte

7

Calcio

04-12-2022

Bassano bum bum

Visto 2.078 volte

8

Magazine

07-12-2022

Bassano che legge

Visto 1.209 volte

9

Calcio

08-12-2022

Vittoria fondamentale

Visto 113 volte

10

Attualità

08-12-2022

Sturmtrippen

Visto 40 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.361 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 9.012 volte

3

Politica

29-11-2022

Pietrosante non è un’opinione

Visto 8.245 volte

4

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.188 volte

5

Cronaca

29-11-2022

Coming Home

Visto 8.111 volte

6

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.632 volte

7

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.586 volte

8

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.486 volte

9

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.437 volte

10

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.387 volte