Pubblicità

Pubblicato il 25-09-2010 07:54
in Manifestazioni | Visto 2.328 volte

Torna Capra&Cavoli in buona compagnia

Domenica 26 settembre in centro storico una giornata dedicata all’ambiente ascoltato su “Frequenze sostenibili”

Torna Capra&Cavoli in buona compagnia

una cyberdiscarica

A Bassano una giornata dedicata alla sostenibilità domenica 26 settembre. In piazza Libertà viene riproposta da Inveneto “Capra&Cavoli”, giunta quest’anno alla 19^ edizione, la manifestazione che vede protagonisti molti espositori provenienti da tutt’Italia che propongono in una mostra-mercato i loro stand di prodotti agro-alimentari biologici certificati, prodotti artigianali realizzati per lo più con modalità manuali, prodotti per la casa basati sull'efficienza e sul risparmio energetico. E poi, la novità di quest’anno, Piazzotto Montevecchio, la galleria del Monte di Pietà e Sala Chilesotti al Museo Civico si propongono come luoghi di visibilità e di discussione di temi riguardanti dialoghi con l’ambiente avviati su “Frequenze Sostenibili”. Questo il titolo della serie di eventi organizzati dal Comune e da Cantieri Giovani con la partecipazione di molte realtà del territorio attente ad incentivare buone pratiche di sostenibilità, una sana relazione con l’ambiente e a promuovere un consumo responsabile. Molti gli appuntamenti previsti nel programma dell’iniziativa: dalle tavole rotonde sulla biodiversità, la prossima la sera del 30 settembre in Sala Martinovich dedicata al difficile tema della “Libertà responsabile”, ai laboratori e agli incontri dedicati a teorie e pratiche di consumo responsabile. La rassegna propone domenica numerosi spazi espositivi e angoli di informazione: “Lo sapevi che?” al Museo Civico ospita una serie di momenti illustrativi che spaziano dall’ambito della salute a quello delle energie rinnovabili, dal recupero di materiali e rifiuti (è presente un incontro sul “trashware”, la pratica che propone il recupero del materiale informatico), ad una sfilata di “moda responsabile”. In Piazzotto Montevecchio sono stati organizzati spazi espositivi e dimostrazioni (Il lavoro della nonna con la lana, Aggiustabici, Scelte intelligenti... ) e nella galleria di Palazzo Monte di Pietà è prevista la proiezione di cortometraggi a tema. L’invito della rassegna e della giornata dedicata alla sensibilizzazione è quello di avviare una consuetudine di piccoli/grandi gesti che vogliono proporre uno stile di vita maggiormente compatibile con lo stato di salute dell’ambiente e dell’intera comunità.

Pubblicità

Mostra

Più visti