Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Stefania ZilioStefania Zilio
Contributor
Bassanonet.it

Tradizioni

San Valentino dal sacro al profano

Festa dell’amore romantico e di tutti gli innamorati. Si festeggia in quasi tutto il mondo, eppure le sue origini raccontano un’altra storia

Pubblicato il 12-02-2024
Visto 1.966 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

La ricorrenza di festeggiare ogni 14 febbraio gli innamorati, risale all’epoca romana. Fu istituita da Papa Gelasio I, nel 496 d.C., per soverchiare le nefandezze che proliferavano durante i festeggiamenti ai Lupercalia, gli antichi riti pagani dedicati al dio della fertilità Luperco.
I riti, ritenuti per la Chiesa scandalosi, si celebravano il 15 febbraio ed erano in evidente contrasto con la morale dei cristiani.
Si racconta che le donne offrissero il loro corpo ai baldi giovani, devoti a Fauno Luperco, che nudi facevano baldoria per le vie di Roma. Addirittura, le donne in gravidanza pare si prestassero volentieri al rituale concedensosi per il bene del nascituro.

L'opera di Severino Morlin dedicata al bacio presso il Ponte degli Alpini

La solennità pagana era accolta festosamente con maschere e cortei sgargianti con lo scopo di innescare un processo di rinascita e di purificazione della società, sovvertendo alle regole vigenti.
Come accadde per molte altre festività pagane, la religione cercò di cancellare le credenze politeiste, sostituendole con le feste del cristianesimo. I legami però con le tradizioni popolari erano difficili da sradicare, il popolo amava creare subbugli e disordini e non si piegava facilmente al volere di una Chiesa austera e restrittiva.
Nascono così i compromessi.
Papa Gelasio I decise quindi di spostare “la festa dell’amore” il giorno prima, dedicato a San Valentino, a sua insaputa da quel tempo, protettore degli innamorati.

Chi era San Valentino?
In verità esistono due San Valentino. Del primo si racconta che intervenne, durante una lite tra fidanzati, donando una rosa per mettere pace. Il secondo Valentino celebrò il matrimonio tra la cristiana Serapia e il pagano romano Sabino. Un matrimonio che si svolse in tutta fretta perché la giovane stava morendo. Secondo la leggenda mentre Valentino benediceva la nuova coppia, i due morirono insieme sugellando per sempre l’amore puro. Un fatto che divenne tragedia perché il celebrante fu martoriato.
L’evoluzione storica dal sacro al profano della festa non ha fondamenta certe.
Alcune fonti fanno riferimento ai benedettini che diffusero la ricorrenza in Europa fino a giungere in Inghilterra. Qui, il poeta Geoffrey Chaucer, con i suoi Racconti di Canterbury, viene considerato il padre della festa verosimile a quella che conosciamo oggi. In onore alle nozze tra Riccardo II e Anna di Boemia scrisse un poema in 700 versi associando spesso Cupido a San Valentino. ( The Parliament of Fowls fine ‘300).
Lo scambio dei bigliettini d’amore chiamati “valentine” avviene ormai in tutto il mondo.
E ricordando l’Amleto di Shakespeare non possiamo che citare Ofelia quando anch’essa presa dall’amore folle disse: “Domani è San Valentino e, appena sul far del giorno, io che son fanciulla busserò alla tua finestra, voglio essere la tua Valentina”.
Quale riferimento all'amore bassanese potrebbe essere più indicato se non la statua bronzea, opera dello scultore Severino Morlin, intitolata Il Bacio?

Più visti

1

Politica

19-04-2024

Campagnolo per tutti

Visto 10.584 volte

2

Politica

19-04-2024

Van der Finco

Visto 10.057 volte

3

Politica

21-04-2024

Fort Zen

Visto 9.923 volte

4

Politica

18-04-2024

Pump Fiction

Visto 9.809 volte

5

Attualità

21-04-2024

Norwegian Wood

Visto 9.548 volte

6

Attualità

22-04-2024

La storia siamo noi

Visto 8.084 volte

7

Politica

22-04-2024

Euroberto

Visto 6.994 volte

8

Lavoro

20-04-2024

Cottarelli in cattedra allo Scotton

Visto 6.158 volte

9

Scrittori

21-04-2024

Modalità lettura 3 - n.14

Visto 3.552 volte

10

Scuola

20-04-2024

Giovani scacchisti crescono

Visto 2.619 volte

1

Politica

06-04-2024

Teatro Verdi

Visto 14.193 volte

2

Politica

05-04-2024

Mazzocco in campagna

Visto 12.988 volte

3

Attualità

08-04-2024

La Terra è rotonda

Visto 12.415 volte

4

Politica

25-03-2024

Io Capitano

Visto 11.555 volte

5

Politica

07-04-2024

Gimme Five

Visto 11.451 volte

6

Attualità

27-03-2024

Dove sito?

Visto 11.449 volte

7

Attualità

15-04-2024

Signori della Corte

Visto 11.448 volte

8

Politica

12-04-2024

Cavallin Marin

Visto 11.082 volte

9

Politica

09-04-2024

Carraro in carriera

Visto 10.965 volte

10

Politica

03-04-2024

Pavanti tutta

Visto 10.806 volte