Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 20-05-2021 18:58
in Cose in Comune | Visto 2.282 volte

Ape...rò!

L'annuncio dell'amministrazione di Bassano per la Giornata Mondiale delle api: sabato all'Urban Center l'inauguarzione dell'apiario didattico

Ape...rò!

Un apicoltore accanto alle arnie dell'area di Monte Crocetta

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa, trasmesso in redazione dall'amministrazione comunale di Bassano del Grappa:

COMUNICATO
Giornata Mondiale delle api
Sabato prossimo, a Bassano, l'inaugurazione dell'apiario didattico


Oggi, 20 maggio, si celebra in tutto il mondo la Giornata delle api, istituita nel 2017 dall'Assemblea Generale dell’Onu per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza degli impollinatori, sulle minacce che affrontano e sul loro contributo allo sviluppo sostenibile e al mantenimento della biodiversità.
Un tema, questo, particolarmente caro all’assessorato all’Ambiente di Bassano che da oltre un anno, grazie alla collaborazione con il Gruppo Apicoltori di Marostica, affiliato all’Associazione regionale apicoltori del Veneto, ha avviato una serie di azioni dedicate proprio al mondo delle api e che culmineranno, il prossimo sabato, con l’inaugurazione dell’apiario didattico allestito all’Urban Center di via Porto di Brenta.
Diversi, sono stati nei mesi scorsi, i progetti già avviati dal Comune, ad iniziare dalla collocazione di alcune arnie nell’area del Monte Crocetta e l’organizzazione di un primo corso per conoscere e comprendere l’importanza delle api, effettuato online, che ha registrato la presenza di una sessantina di curiosi e appassionati.
«Nonostante le difficoltà e i limiti imposti da questo anno di convivenza con la pandemia - commenta l’assessore all’Ambiente, Andrea Viero - siamo riusciti a realizzare quasi tutti i progetti che ci eravamo proposti. Ora proprio grazie l’apertura del nuovo apiario didattico, che nello specifico conterrà arnie ma prive di api, potremmo ulteriormente intensificare la nostra attività, coinvolgendo anche le scuole (Covid-19 permettendo) e trasformando lo spazio dell’Urban Center nell’aula virtuale degli apicoltori. Ma non solo, la nostra volontà è quella di mettere in pratica per primi le azioni atte alla salvaguardia delle api ad iniziare dalla piantumazione in città di essenze arboree che incentivino proprio l’attività di questi preziosi insetti ».

Pubblicità

Mostra

Più visti