RedazioneRedazione
Bassanonet.it

Sociale

Gocce di Brenta

Venerdì 6 giugno a Palazzo Bonaguro serata di gala dei club service di Bassano, aperta a tutti, per sostenere l'associazione oncologica San Bassiano onlus

Pubblicato il 05-06-2014
Visto 4.969 volte

Prende il nome di “Gocce di Brenta”, in una ideale immagine che sostituisce il mare con il nostro fiume cittadino, il nuovo coordinamento solidale tra International Inner Wheel, Rotary Bassano, Rotary Bassano Castelli, Lions Bassano Host, Lions Bassano Da Ponte, Panathlon, Soroptimist, C.R.I., A.N.D.E., FAI, ed è facile cogliere fin da subito la metafora scelta per il sodalizio: ogni singolo contributo raccolto a fine benefico, anche piccolo come una goccia, è importante per raggiungere un obiettivo.
Il primo traguardo che si propongono queste importanti realtà - su particolare impulso di Seven Cimatti Cremona, presidente dell'Inner Wheel bassanese - è quello di sostenere l’associazione oncologica San Bassiano onlus, una realtà cittadina che in pochi anni è divenuta una presenza fondamentale per le persone e le famiglie colpite dalla malattia e precipitate, in pochi istanti, in un calvario difficile da affrontare sia dal punto di vista fisico delle cure, che psicologico ed economico.
Per sostenere i volontari nella loro meritoria opera quotidiana “Gocce di Brenta” ha organizzato una cena di gala per il prossimo venerdì 6 giugno 2014, a Palazzo Bonaguro, il cui ricavato sarà interamente devoluto alla San Bassiano grazie alla collaborazione del gruppo Ristoratori Bassanesi, della Magnifica Confraternita Ristoratori De.Co. e della ditta Bortolo Nardini SpA.

La conferenza stampa di presentazione dell'iniziativa, con il presidente della C.R.I. di Bassano Francesco Bosa, la presidente dell'Inner Wheel di Bassano Seven Cimatti Cremona e la presidente della San Bassiano onlus Elena Pasquin (foto Bassanonet)

La serata è patrocinata dall’Amministrazione comunale e la partecipazione è aperta a tutti, così che ognuno possa versare la sua goccia.
I tagliandi per partecipare sono disponibili presso la libreria “Il Sagittario” in piazzotto Monte Vecchio, la libreria “Palazzo Roberti” in via Da Ponte e la “Gioielleria Balestra” in Piazza Libertà al costo di 50 euro.
L’auspicio è che quello di venerdì prossimo sia il primo appuntamento di una lunga serie e che la continuità del coordinamento possa permettere di sostenere altre cause nel corso degli anni, in base alle esigenze cittadine che si dovessero via via manifestarsi.

Più visti

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.356 volte

2

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.693 volte

3

Politica

19-02-2024

Gianni D’Artagnan

Visto 10.255 volte

4

Politica

18-02-2024

Fuga da Alcatraz

Visto 10.136 volte

5

Politica

19-02-2024

Zen O'Clock

Visto 10.041 volte

6

Politica

18-02-2024

La Grande Sorella

Visto 9.871 volte

7

Politica

17-02-2024

Match Point

Visto 9.812 volte

8

Politica

19-02-2024

Liberté, Lega...lité

Visto 9.595 volte

9

Attualità

20-02-2024

Zontel & Gretel

Visto 9.569 volte

10

Politica

20-02-2024

Campagna Verde

Visto 9.551 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.356 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.354 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.693 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.510 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.327 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.235 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.168 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 10.943 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.693 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.658 volte