Pubblicato il 17-05-2010 20:53
in Altri sport | Visto 5.069 volte

5° Rally Storico Città di Bassano

Michele Piccolotto e Anna Cadore si aggiudicano il rally alla loro prima esperienza con un’auto storica.

5° Rally Storico Città di Bassano

Michele Piccolotto, in coppia con Anna Cadore, a bordo di una Porsche 911 RS si è aggiudicato la 5^ edizione del Rally Storico Città di Bassano conclusosi in serata nel centro di Bassano del Grappa. L’equipaggio della scuderia Hawk Racing Club si è aggiudicato cinque degli otto tratti cronometrati in programma e nemmeno un errore allo start della prova 3, costato loro circa un minuto di ritardo, ha impedito di salire sul gradino più alto del podio, sfoderando grinta e determinazione nel corso dell’intera gara.
Ad “aprire” le danze erano stati Toni Fassina e Marco Verdelli che si erano aggiudicati il primo tratto cronometrato in programma. Il pluricampione trevigiano si era imposto di quasi tre secondi su Costenaro ma sulla speciale sucessiva picchiava duro e staccava una ruota dovendo così decidere per il ritiro. A quel punto, anche se la gara certamente aveva perso un probabile vincitore, non perdeva assolutamente di interesse con Piccolotto appunto, Costenaro e il piemontese Mauro Migliara ad alternarsi al comando. La classifica finale si definiva comunque nelle ultime battute quando è comparsa la pioggia e il fondo stradale si è fatto più viscido ed insidioso.
Dopo circa settanta chilometri di prove speciali e oltre dieci ore di gara sul secondo gradino del podio sono saliti Bruno Migliara e Oriella Tobaldo su Opel Ascona 400 che sono riusciti a contenere gli attacchi di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi, scuderia Team Bassano, che, sebbene non siano riusciti a fare segnare nessuno scratch, sono sempre rimasti in corsa per il successo finale.
Quarta piazza per Giampaolo Basso e Fabrizio Alloro su Porsche 911 del Team Bassano che hanno concluso davanti alla vettura gemella di Agostino Iccolti e James Bardini in gara con i colori dell’Hawk Racing Team e quella del Team Bassano affidata a Adriano Beschin e Paolo Scattone.
Ottimo risultato quello ottenuto da Luca Cattilini e Andrea Ballini, settimi davanti ai compagni di scuderia Ezio Scalbrin e Denis Zuliani entrambi al volante di una Opel Kadett GT/E del Team Bassano.
Concludono nei top ten gli equipaggi Armellini-Pinton e Marconcini-Ciardullo pure del team Bassano, mentre per soli cinque secondi non ci riescono Luigi Capsoni e Riccardo Ronzoni su Renault Alpine che comunque si aggiudicano la classifica GT.
Tra le vetture GTS successo per Giuliani-Sora su Lancia Fulvia HF della Scaligera Rally mentre ytra le TC successo per un altro equipaggio del team Bassano, quello composto da Guido Vettore e Claudio Giovanni Berti.
Il gruppo 3 va a Paolo Bortolotto e Moreno Pertegato, mentre, come detto sopra, il gruppo 4 va a Piccoletto e il 2 a Cattilino.
Nel contesto del 5° Rally Storico Città di Bassano si è corsa anche la 1^ Coppa Città di Bassano, gara di regolarità intitolata a Valter Alessio, meglio conosciuto come “Caramea”, una persona splendida che fin dalla prima edizione della gara bassanese ha messo a disposizione della Bassano Rally Racing tutta la sua passione e la sua umanità. Si è trattato quindi di un gesto obbligato nel ricordo di un amico.
IL successo è andato all’equipaggio della scuderia Destra 4 formato da Enzo Scapin e Emanuele Lago su Lancia Fulvia Coupè.

Più visti