Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore Responsabile
Bassanonet.it

Attualità

Parcheggio alla bassanese

Soluzioni creative alla carenza di posti auto gratuiti nella cintura urbana del centro storico. Caso 1: il parcheggio dell'ex ospedale

Pubblicato il 11-10-2011
Visto 2.719 volte

Pubblicità

Rinascimento in bianco e nero

Parcheggio alla bassanese. Con questo articolo, ci verrebbe quasi la voglia di riservare una rubrica un po' corsara sui tanti modi “creativi” di posteggiare l'auto nella nostra città. Siamo infatti sempre in giro per Bassano, e ne vediamo spesso di tutti i colori.
Come questa mattina, quando alle 9 abbiamo inutilmente tentato di trovare un posto nel nuovo parking, temporaneamente gratuito, del vecchio ospedale.
Niente da fare: come volevasi dimostrare, già a quell'ora l'area di sosta era completamente full. 200 posti auto già occupati da altrettante vetture, in gran parte - presumibilmente - lasciate lì da chi lavora in centro storico (non ci è andata meglio in Prato Santa Caterina, anche lì già tutto pieno più le giostre).

Foto Alessandro Tich

Ma questo, si sa, fa parte del gioco. Caro assessore Bernardi, attendiamo con impazienza i display.
Prima di uscire dal parcheggio “Centro Storico - Le piazze”, alla ricerca di un nuovo buco non a strisce blu in cui infilare la macchina, notiamo una vettura che ha risolto in modo geniale il problema della carenza di spazio.
L'auto in questione è infatti parcheggiata in senso orizzontale rispetto alle linee verticali delle strisce, bloccando apparentemente - e in un sol colpo - ben sei posti auto.
Diciamo “apparentemente” perché in realtà in quei sei posti auto è impossibile parcheggiare: non c'è infatti via d'entrata né d'uscita, essendo le sei postazioni bloccate davanti da una fila di altre macchine parcheggiate e di dietro dalla recinzione dei lavori ancora in corso per il completamento per futuro parcheggio a pagamento.
E allora? Per chi ha l'intuizione del momento, non resta che parcheggiare “de sbigolo”. Chapeaux. Ma allora: i posti a disposizione sono 200 o 194? Viva l'Italia.

Più visti

1

Attualità

25-02-2024

The Sound of Silence

Visto 10.002 volte

2

Attualità

25-02-2024

Robe di Tappa

Visto 9.921 volte

3

Attualità

24-02-2024

Un anno di Fulvio

Visto 9.843 volte

4

Attualità

23-02-2024

Facciamo sul Serio

Visto 9.819 volte

5

Cronaca

26-02-2024

Centro Schei

Visto 9.788 volte

6

Politica

24-02-2024

I Vernillez

Visto 9.685 volte

7

Politica

27-02-2024

Marinweek

Visto 9.540 volte

8

Attualità

26-02-2024

Eau de Toilette

Visto 9.465 volte

9

Politica

23-02-2024

Lista cinica

Visto 9.368 volte

10

Attualità

26-02-2024

DG La7

Visto 9.196 volte

1

Politica

20-02-2024

Sant’Elena

Visto 20.684 volte

2

Politica

10-02-2024

Il grande momento

Visto 13.626 volte

3

Attualità

03-02-2024

Da Bassano con Furore

Visto 12.871 volte

4

Attualità

06-02-2024

Piani Baxi

Visto 11.678 volte

5

Politica

03-02-2024

Campagnolo elettorale

Visto 11.520 volte

6

Politica

04-02-2024

Giunta comunale

Visto 11.414 volte

7

Attualità

07-02-2024

Sarò lapidario

Visto 11.351 volte

8

Attualità

04-02-2024

Vota Antonio, Vota Antonio bis

Visto 11.121 volte

9

Politica

18-02-2024

A Brunei

Visto 10.916 volte

10

Attualità

02-02-2024

Il sig. Francesco

Visto 10.855 volte