Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 14-09-2011 17:34
in Attualità | Visto 1.790 volte
 

Cimatti: “Da Finco dichiarazioni fuorvianti”

Il sindaco replica alle affermazioni del leghista sull'atteggiamento di Bassano riguardo al progetto della Valsugana. “Sarebbe bene che Finco si informasse su quanto avviene nel territorio che rappresenta”

Cimatti: “Da Finco dichiarazioni fuorvianti”

Cimatti: "Già lo scorso 6 settembre ho invitato i colleghi sindaci a un incontro per trovare una linea comune su diverse questioni del territorio"

Non si è fatta attendere la replica del sindaco Cimatti alle dichiarazioni - diffuse ieri e riportate in un nostro altro articolo - del consigliere regionale e comunale della Lega Nord Nicola Finco in merito all'iter di presentazione del progetto di variante della Superstrada Valsugana.
Nel suo intervento l'esponente del Carroccio - oltre a chiedere spiegazioni all'assessore regionale Chisso - ha attaccato Cimatti, nella sua veste di presidente della Conferenza dei Sindaci, per essersi “espresso favorevolmente al nuovo tracciato della Valsugana” perché “non tocca Bassano”, mentre “all’epoca del primo progetto, quello in Destra Brenta, aveva chiesto l’appoggio formale di colleghi e Consigli comunali per contrastarlo, cosa che ha subito ottenuto.”
“Mi chiedo - concludeva Finco a riguardo di Cimatti - quale sia il suo ruolo di leadership sul territorio, e se voglia prima o dopo impegnarsi per farsi portavoce di tutte le istanze dei primi cittadini, non solo della propria”.
“Ho avuto modo di conoscere - replica oggi il sindaco di Bassano del Grappa - le dichiarazioni fuorvianti pronunciate ieri dal consigliere Nicola Finco nei miei confronti in merito al nuovo progetto della Valsugana e intervengo prima di tutto per rassicurarlo: mi ricordo perfettamente di essere il presidente della Conferenza dei Sindaci e sono altrettanto consapevole del ruolo e della responsabilità che mi derivano dal fatto di essere il sindaco di un Comune leader e capofila per tutto il territorio.”
“A dimostrazione di questo - prosegue Cimatti -, lo scorso 6 settembre, quindi evidentemente oltre una settimana prima che Nicola Finco si accorgesse che in Regione era presente il progetto del tracciato, ho inviato una lettera ai miei colleghi invitandoli ad un incontro che faremo lunedì pomeriggio. All’ordine del giorno la volontà di individuare una linea comune non solo per quanto riguarda la viabilità e le infrastrutture, in primis la Valsugana, ma anche per la paventata chiusura del Tribunale di Bassano e la ricerca di una omogeneità nelle problematiche degli orari di apertura degli esercizi commerciali.”
“Sarebbe quindi bene - conclude il primo cittadino - che il consigliere comunale e regionale Nicola Finco, anziché continuare nel tentativo di mettermi in cattiva luce con accuse infondate, si informasse su quanto avviene nel territorio che rappresenta, almeno nelle istituzioni alle quali appartiene.”

Editoriali

La tromba del giudizio

La tromba del giudizio

Alessandro Tich | 12 giorni fa

Il "Tich" nervoso Dalla vicenda Monegato, e in prospettiva elezioni amministrative a Bassano, considerazioni a ruota libera sull'uso politico dei social