Sant'Eusebio
Sant'Eusebio

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it

Politica

Happy_Birthday

Niente B_HUB questa volta, ma addirittura il bilancio di una vita. Terza e ultima (per il momento) lettera alla signora Maria del vicesindaco Roberto Marin, che oggi compie gli anni

Pubblicato il 28-05-2022
Visto 6.520 volte

Sant'Eusebio

Il vicesindaco di Bassano del Grappa Roberto Marin, a quanto pare, ci ha preso gusto.
E oggi che è il giorno del suo compleanno, ha scritto e inviato a Bassanonet la sua terza e ultima (per il momento, al netto delle eventuali future trilogie epistolari) lettera alla signora Maria.
La prima lettera l’aveva scritta per spiegare alla signora Maria che cos’è il progetto B_HUB, legato alla nomina del Monte Grappa a Riserva della Biosfera MaB UNESCO, in risposta al mio articolo “La Cosa”.

Il vicesindaco Roberto Marin in versione sportiva (foto Alessandro Tich)

La seconda è stata l’escamotage per far capire che cosa sta facendo - come vicesindaco e assessore - all’interno dell’amministrazione, essendo i suoi referati (Pianificazione finanziaria, Patrimonio, Efficientamento e Semplificazione amministrativa ecc.) non sempre ben compresi dal comune cittadino e non essendo lo stesso Marin tra gli amministratori più presenti sui media locali.
Oggi invece, spegnendo 57 candeline, ha pensato di spedire una terza missiva alla stessa destinataria, che riportiamo di seguito, che non parla di B_HUB o di altre meraviglie dell’attualità cittadina ma nella quale il vicesindaco “si racconta”, tracciando addirittura una sorta di bilancio di una vita, con vari riferimenti alla propria vita privata.
Vuoi vedere che Roberto Marin si presenterà alle prossime elezioni amministrative a capo di una nuova lista civica, intitolata “Signora Maria?”.
Buona lettura.

Cara Signora Maria, ho un fuori programma oggi che è il mio compleanno! Ho deciso di scriverti per condividere con te, tuo marito Bepi ed il tuo vicino Mario questa giornata speciale.
Eh sì perché oggi non ti dirò nulla dei temi del momento, Biosfera, Masterchef o delle auto che attraversano il Ponte Vecchio abusivamente!
Oggi ho 57 anni ed è l’occasione per raccontarmi, è l’occasione per festeggiare.
Il mio punto di forza è la mia famiglia: ben 5 donne! 4 figlie, Andrea educatrice professionale che ogni giorno dona la sua sensibilità e creatività ad anziani, bambini e ragazzi diversamente abili, Alice universitaria ottimista, di sinistra e contraria alla proprietà privata, Rebecca detta “Marin” per il forte carattere preso da qualcuno ed infine Caterina, Tik Tok dipendente che temo supererà i followers di Chiara Ferragni.
Cinzia, mia moglie, è la spalla quotidiana con la quale abbiamo condiviso tutto: quando ci siamo sposati lei percepiva uno stipendio io no! Oggi sono innamorato di lei di più di quando l’ho conosciuta e subito sposata 27 anni fa!
Era arrivato anche il quinto figlio, Francesco che purtroppo non ha superato la prematura nascita: lo portiamo sempre nel cuore!
A casa mia è come vivere in un costante reality e non ti nascondo che, quando le coincidenze astrali permettono di ritrovarci tutti a tavola e come fossimo all’assemblea dell’ONU! Si parla di politica internazionale, disabilità grave e delle attività da fare per gli anziani, di arredo e mattonelle per la nuova casa di Andrea, di ONG e diritti umani calpestati, di matematica quantica, di latino, di ragazzi e naturalmente del gruppo social privato creato in cui io sono bannato! Pensa te!
A casa abbiamo una lavagna in cucina dove ci scriviamo proprio tutto, dai lavori che devo fare, alle paghette mensili che devo alle figlie, ai messaggi provocatori, ai miei richiami di tenere in ordine si perché, spesso, nelle camere di mie figlie ho visto cose che noi umani …. Nella lavagna scrivono anche i molti ospiti ed amici che passano per casa: si perché amiamo la generosità e l’ospitalità!
Durante il lockdown abbiamo inventato la pagella dei voti a ciascuno, come fossimo all’isola dei famosi: stranamente avevo sempre i voti più alti.
Anche nella nostra famiglia è passato il Covid-19, per fortuna in modo lieve o asintomatico e ci siamo dedicati a cucinare e guardare i film in serie che non abbiamo mai visto!
Non sempre a casa le cose filano: la maggioranza schiacciante femminile si compatta e quindi non mancano le scintille e le rappresaglie, volano ciabatte!
Si parla anche di Amministrazione Comunale, del mio incarico come assessore e vicesindaco, ho subito una raccolta di firme ed anche una mozione di sfiducia: i contenuti li devo secretare!
Mio papà, reduce di guerra, operaio, falegname è venuto a mancare tanti anni fa oramai, mia mamma 90 anni spaccati quasi quasi voleva rinnovare la patente: si lamenta che mi vede solo in TV e come sai in TV ci sono molto poco!
Ho due fratelli, io sono il più giovane ed a sentir loro sono sempre stato il piccolo viziato: ho sempre risposto che in una conchiglia c’è sempre solo una perla!
Sono un libero professionista, ad un certo punto, nel 2009, mi hanno chiesto di mettermi al servizio della città. Nella mia esperienza amministrativa ho incontrato molte persone, molti colleghi della stessa parte politica e molti avversari ma, con grande soddisfazione, devo dirti che, al di là del confronto politico anche aspro, ho sempre coltivato forte amicizia e rispetto direi con tutti!
Amministrare la città di Bassano del Grappa è avvincente, coinvolgente e complesso e molte volte impegno, dedizione e passione non bastano: come dico sempre di più e meglio si può sempre fare.
Cara signora Maria, non ti nascondo che il mio compleanno mi fa riflettere un po' sul mio futuro, ma oggi ho voluto raccontarti chi sono, magari capirai e giudicherai meglio cosa sto facendo!
Mi sono ispirato alla canzone di Ligabue “Questa è la mia vita” che dice “Sono io che guido – io che vado fuori strada – Sempre io che pago – Non è mai successo che pagassero per me” e ciò mi permette, a 57 anni di non aver mai abbassato lo sguardo!
Ahh, dimenticavo, grazie del biglietto degli auguri!

Roberto Marin

Più visti

1

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 7.897 volte

2

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.222 volte

3

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.207 volte

4

Attualità

18-06-2022

La resurrezione di San Lazzaro

Visto 6.996 volte

5

Politica

21-06-2022

Mezzalira e cinque euro

Visto 6.870 volte

6

Attualità

21-06-2022

La fiera Franka

Visto 6.385 volte

7

Attualità

22-06-2022

Buona la prima

Visto 5.488 volte

8

Politica

23-06-2022

Dammi il cinque

Visto 3.782 volte

9

Incontri

20-06-2022

Venezia-Tokio: andate e ritorni

Visto 3.385 volte

10

Attualità

23-06-2022

Mini Maxi Fest

Visto 3.370 volte

1

Attualità

16-06-2022

Veni, Vini, Piwi

Visto 10.101 volte

2

Attualità

07-06-2022

Roberto bolle

Visto 9.490 volte

3

Attualità

26-05-2022

L’Innominato

Visto 7.915 volte

4

Attualità

20-06-2022

Pezzi da 60

Visto 7.897 volte

5

Attualità

30-05-2022

Tornio subito

Visto 7.651 volte

6

Attualità

14-06-2022

Superstrada Pantalon

Visto 7.643 volte

7

Politica

01-06-2022

Rischiatutto

Visto 7.588 volte

8

Attualità

11-06-2022

L’A.RI.A che tira

Visto 7.271 volte

9

Attualità

18-06-2022

Sandwich Meccanico

Visto 7.222 volte

10

Attualità

19-06-2022

Fino a esaurimento scorte

Visto 7.207 volte