Pubblicità

Alessandro TichAlessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 15-11-2021 17:23
in Politica | Visto 6.866 volte

Abete per Tutti

Montato oggi in piazza Libertà l’albero di Natale, abbattuto stamane nel parco di quartiere Rondò Brenta. Interviene la civica Bassano per Tutti: “Auspichiamo che questo abete venga sostituito, serve un piano per il verde urbano”

Abete per Tutti

Foto Alessandro Tich

Breaking news natalizie: #Si Cambia. Solitamente l’albero di Natale allestito in piazza Libertà a Bassano - fatta eccezione per il leggendario periodo del cono sintetico rovesciato dell’epoca della passata amministrazione - proveniva dall’Altipiano di Asiago, omaggiato alla città di Bassano dal Comune di Enego. Quest’anno invece il grande abete che accenderà le sue lucine per tutte le prossime settimane, festività comprese, arriva da...Bassano del Grappa. Precisamente dal parco di via Campania in quartiere Rondò Brenta. La notizia è stata segnalata da un post su Facebook della lista civica Bassano per Tutti ed è stata confermata dal presidente di SIS Denis Bordignon, interpellato da chi vi scrive.
L’albero - come testimoniano le foto postate dalla civica di opposizione - è stato abbattuto questa mattina e subito rimosso dal parco del quartiere. Sempre oggi è stato trasferito in piazza Libertà dove nel pomeriggio si sono concluse le operazioni di allestimento, a cura degli addetti della SIS, per questa prima edizione dell’albero di Natale di Bassano a chilometro zero.
Nell’occasione, l’intervento social di Bassano per Tutti, intitolato “Caro assessore ti scrivo”, si rivolge nella fattispecie all’assessore comunale alla Progettazione del verde urbano Andrea Viero.
“Questa mattina - scrive il post della civica - è stato abbattuto un abete nel parco di via Campania a Rondò Brenta. Avrà un’effimera celebrità diventando l’albero di Natale in piazza Libertà.”
“Sembra fosse un albero destinato comunque all’abbattimento perché a ridosso di alcune case e perciò considerato pericoloso - continua il testo -. Ci chiediamo e chiediamo all’assessore Viero se questo fosse necessario. E se sì, se questo abbattimento faccia parte di un piano di sostituzione e cura dei nostri alberi cittadini…”.
“Auspichiamo, anzi chiediamo - conclude Bassano per Tutti - che questo abete venga sostituito, con un’essenza arborea più adatta, magari, ma sostituito!!! È assolutamente necessario che Bassano si doti di un piano per il verde urbano!”.
Dal canto suo, il presidente di SIS Bordignon riferisce a Bassanonet che la società partecipata del Comune non ha fatto altro che eseguire le indicazioni dei competenti uffici comunali, riferite ad un albero che già necessitava “di interventi e potature”, e che la scelta di destinarlo ad albero di Natale in piazza è stata dettata “da ragioni economiche”.
Insomma: anche in questo caso fa più rumore un albero che cade di un’attesa natalizia che cresce.

Pubblicità

Canova

Più visti