Alessandro Tich
bassanonet.it
Pubblicato il 23-09-2016 20:07
in Cronaca | Visto 2.368 volte
 

Blue Tongue, Fiera del bestiame a rischio

Virus Lingua Blu: verso l’annullamento la tradizionale mostra del bestiame e il Concorso del Bue Grasso alla prossima Fiera Franca di Bassano. La decisione del Comune sarà formalizzata nei prossimi giorni

Blue Tongue, Fiera del bestiame a rischio

Foto Alessandro Tich - archivio Bassanonet

Fiera Franca del Bestiame e Concorso del Bue Grasso: l’edizione 2016 del appuntamento in viale De Gasperi molto probabilmente non si farà e sarà limitata ai soli stand del commercio ambulante e per la somministrazione di cibi e bevande. Ne dà notizia, con una nota trasmessa in redazione, l’assessore comunale alle Attività Economiche Giovanni Cunico.
A causa dell’evoluzione epidemiologica nel territorio provinciale del virus della Blue Tongue (Lingua Blu), morbo che colpisce i bovini e gli ovicaprini, l’Amministrazione comunale di Bassano sta valutando l'annullamento della manifestazione all’interno della tradizionale Fiera Franca in programma per il primo giovedì di ottobre.
La valutazione sarà definita nei primi giorni della prossima settimana e formalizzata dal sindaco Riccardo Poletto nella sua funzione di autorità sanitaria locale. Nella giornata di ieri si è riunita una commissione formata dal Comune di Bassano del Grappa, dai rappresentanti delle associazioni degli allevatori e del commercio e dall’Azienda Sanitaria Locale, dove sono emersi forti dubbi rispetto alla presenza del bestiame alla manifestazione.
Sarà ad ogni modo garantita la presenza degli operatori del commercio ambulante e gli stand per la somministrazione in Viale De Gasperi dalle ore 8 alle 14 di giovedì 6 ottobre.
La scoperta dei primi due casi di Blue Tongue in provincia, relativi al decesso di due pecore nella zona di Cismon del Grappa, sta rivoluzionando tutti i programmi delle manifestazioni con animali.
La Festa della Transumanza, in programma ad Asiago questo fine settimana, è stata annullata su disposizione del Comune.