Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 04-05-2016 17:42
in Attualità | Visto 3.568 volte

Beato tra le driver

Oggi a Bassano la registrazione della trasmissione di RaiUno Easy Driver. A bordo di due fiammanti vetture le conduttrici Roberta Morise e Veronica Gatto. Accolte dal “cicerone” Roberto Astuni, presidente del Consorzio Pedemontana Veneta e Colli

Beato tra le <em>driver</em>

Roberta Morise, Roberto Astuni e Veronica Gatto

La bionda e la mora (o castano scura). In televisione funziona sempre, dalle Veline in poi. Funziona anche per Easy Driver, il programma di RaiUno in onda la domenica alle 10. Un programma nel quale due avvenenti conduttrici - la bionda Veronica Gatto e la mora Roberta Morise, ciascuna a bordo di una fiammante autovettura - se ne vanno in giro per l’Italia a raccontare città, territori, borghi e paesi.
Oggi, nel corso delle loro peregrinazioni televisive - e salutate, tra l’altro da una splendida giornata di sole - le due affascinanti driver hanno fatto tappa a Bassano del Grappa, per registrare la puntata della trasmissione che andrà in onda domenica 5 giugno. Riprese dalle telecamere della troupe e seguite anche da un drone - senza il quale, ormai, ogni cosa non è cosa - per le riprese aeree, le spumeggianti Veronica e Roberta sono andate alla scoperta di alcune bellezze della città. In mattinata il set si è concentrato a Palazzo Sturm, per una visita di Roberta Morise - giunta alla guida di una Mini Clubman - al Museo dei Remondini e al Museo della Ceramica e per le riprese del Ponte dalla balconata.
Sono seguite una sosta tecnica in piazzotto Montevecchio per la spiegazione dei dettagli tecnici dell’autovettura e una serie di riprese in giro per il centro storico, da Piazza Libertà al Ponte degli Alpini.
Nel pomeriggio la registrazione della puntata è proseguita davanti a Villa Angarano, a Sant’Eusebio, dove le due auto - la Mini Clubman e la Lamborghini Huracán, condotta da Veronica Gatto - si sono “congiunte” per le riprese di un’immancabile biglietto da visita della nostra città in questa stagione: un banchetto di vendita di Asparagi Bianchi di Bassano.
Altre riprese sono state fatte con le due auto che sfrecciano nelle principali strade cittadine. Ma l’assessore Vernillo più stare tranquillo: non siamo ai livelli di Fast and Furious e la passerella a quattro ruote è stata realizzata in sicurezza, con una pattuglia della Polizia in moto.
A fare da “cicerone” nella particolare giornata televisiva è stato sempre e ancora lui: Roberto Astuni, a cui si dovrebbe pagare ormai direttamente il canone per il numero di apparizioni sulla Tv di Stato, futura fiction su RaiUno compresa.
Astuni è intervenuto nella puntata di Easy Driver nella sua veste di presidente del Consorzio Regionale di promozione turistica “Pedemontana Veneta e Colli” e in quanto tale è stato intervistato a Palazzo Sturm.
Beato tra le driver, il presidente degli Albergatori nonché co-promotore del Tavolo di marketing territoriale Territori del Brenta si è fatto anche immortalare, davanti al suo hotel a Sant’Eusebio, assieme alle due conduttrici e alle due autovetture protagoniste della puntata.
La trasmissione dedicata a Bassano del Grappa (ma anche a Possagno e alla sua Gipsoteca) si aggiunge a quella, in onda domenica prossima, incentrata sul territorio di Asolo e della Pedemontana trevigiana.
Non si tratta di un’improvvisa “folgorazione” di Mamma Rai per le bellezze del nostro comprensorio. Le due puntate di Easy Driver a Bassano e dintorni fanno infatti parte di un pacchetto di trasmissioni Rai acquistato dalla Regione Veneto per la promozione del territorio pedemontano, e la gestione delle presenze televisive è affidata appunto al Consorzio di promozione turistica presieduto da Astuni. Il quale, nel suo ristorante, oltre al Risotto con gli Asparagi può proporre a pieno diritto una nuova specialità: Risi e Easy.

Più visti