Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 26-10-2008 23:16
in Attualità | Visto 3.006 volte

Nuova Ala e nuova Palestra alle Scuole Elementari di Fellette

Inaugurata l'importante opera, costata oltre 3 milioni di euro

Nuova Ala e nuova Palestra alle Scuole Elementari di Fellette

Nei giorni in cui la scuola conquista le prime pagine dei giornali per le proteste contro il decreto Gelmini e i Comuni lamentano sempre maggiori ristrettezze nei propri bilanci, l’Amministrazione Comunale di Romano d’Ezzelino va in controtendenza e inaugura l’ampliamento, di avanzata concezione, di una delle proprie sedi scolastiche. In una splendida domenica di sole allietata dalla gioiosa presenza di oltre 200 alunni si è tenuta la cerimonia del taglio del nastro della Nuova Ala della Scuola Elementare “Giosuè Carducci” e dell’annessa nuova palestra “S.Marco” nella frazione di Fellette. Autorità civili e militari, parlamentari, rappresentanti delle istituzioni e soprattutto tantissime famiglie non hanno voluto mancare all’appuntamento, di indubbia importanza per la comunità locale.
“In un momento come questo, di sofferenza economica - ha affermato il sindaco Rossella Olivo nel suo intervento - abbiamo avuto la volontà e la determinazione di scelte impegnative e coraggiose.” 3 milioni e 70mila euro il costo complessivo dell’opera, il cui progetto è stato affidato all’ing. Domenico Bontorin dello studio “Bontorin & associati”, a cui si sono aggiunti circa altri 700mila euro per l’adeguamento alle misure anti-sismiche della sede scolastica vecchia.
Introdotta da un simpatico canto corale degli scolaretti, dedicato alla nuova struttura, la cerimonia ha visto l’intervento di mons. Liberio Andreatta, giunto appositamente dal Vaticano per la benedizione dei nuovi locali.
La nuova Ala scolastica è stata realizzata in un anno e mezzo e comprende, fra le altre cose, cinque aule laboratorio - tra cui un avanzato laboratorio di lingue - e una mensa scolastica panoramica con oltre 200 posti. Una galleria vetrata con scale esterne di sicurezza collega la nuova Ala con la sede vecchia e con la nuova grande palestra polivalente, dotata di spalti per il pubblico. Un’inaugurazione, nonostante i tempi, all’insegna dell’ottimismo: a salutare la novità, un lancio di palloncini colorati verso il cielo.

    LIBERTA' E' PAROLA - AVANTI CON CORAGGIO

    Cari #amici di Libertà è Parola, il momento che stiamo vivendo richiede responsabilità e noi stiamo facendo la nostra parte, anche se vorremmo...

    Più visti