Alessandro Tich
Direttore responsabile
Bassanonet.it
Pubblicato il 25-07-2012 18:51
in Attualità | Visto 3.927 volte

La scossa solidale di Renzo Rosso

Il fondatore di Diesel destina 5 milioni di euro del suo patrimonio personale a un progetto di microcredito per le popolazioni emiliane colpite dal sisma

La scossa solidale di Renzo Rosso

Foto Alessandro Tich

Renzo Rosso, fondatore di Diesel e presidente della holding OTB (Only The Brave), ha messo a disposizione 5 milioni di euro del suo patrimonio personale per avviare un progetto di microcredito a sostegno delle popolazioni emiliane colpite dal terremoto.
L'iniziativa sarà finalizzata alla concessione di piccoli prestiti a chi altrimenti sarebbe escluso dal sistema bancario tradizionale: famiglie, microimprese, cooperative e imprese sociali.
“Sono stato profondamente toccato dall'immediata volontà di rimettersi al lavoro dell'Emilia post-terremoto - ha dichiarato Rosso -. Da imprenditore e sostenitore di progetti di imprenditoria sociale, ho scelto di aiutare le popolazioni colpite nel modo che conosco meglio: stimolando la co-responsabilità in maniera sostenibile. La modernità di questa operazione sta nell'essere un aiuto concreto di un imprenditore ad altri imprenditori, nonché a famiglie, non in un'ottica di tipo assistenziale ma attraverso uno strumento finanziario che valorizza la progettualità e le capacità delle persone.”
A gestire le risorse e gli aspetti operativi del progetto sarà la Etimos Foundation onlus, una fondazione che opera da molti anni nel settore della microfinanza, già attiva in Abruzzo dove sta coordinando un progetto di microcredito che ha già erogato finanziamenti per oltre 6 milioni di euro, con una particolare attenzione per la microimpresa, le start-up, i giovani e le donne.
La Only The Brave Foundation onlus parteciperà alla gestione del progetto di microcredito in veste di membro del comitato con compiti di supervisione e indirizzo sull'utilizzo del fondo denominato “Brave Circle”.
“A nome di tutta la comunità del Veneto - dichiara oggi il governatore Luca Zaia - ringrazio l’amico Renzo Rosso per un gesto che, al di là dell’importante valore economico che rappresenta, sa spiegare meglio di ogni discorso che cosa significa per i veneti il valore della solidarietà.”
“Un gesto, quello di Rosso - aggiunge Zaia - che non si dimenticherà facilmente e che mi auguro possa essere d’esempio anche per altri. Oltre alla generosità, c’è anche l’intelligenza della scelta: mettere nelle mani della popolazione emiliana uno strumento agile, facilmente utilizzabile da moltissimi imprenditori e cittadini, capace di sostenere la ripresa di quella terra martoriata anche oltre gli effetti che avrebbe avuto un semplice contributo in denaro.”

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti