Alessandro Tich
Direttore responsabile
bassanonet.it
Pubblicato il 19-01-2012 13:06
in Attualità | Visto 3.727 volte
 

Comune di Bassano, le retribuzioni dei dirigenti

Nel rinnovato sito internet comunale, una tabella indica le retribuzioni annue lorde dei funzionari al vertice del Comune. 91.000 euro per il dirigente dell'Area 1^ Benacchio, “soltanto” 75.000 per la dirigente del Museo Ericani

Comune di Bassano, le retribuzioni dei dirigenti

Trasparenza a palazzo: garantisce il sito internet del Comune

Il sito internet del Comune di Bassano del Grappa cambia volto (www2.comune.bassano.vi.it/ ) con un restyling radicale nella grafica e nella struttura dei contenuti.
Ci abbiamo navigato un po', cliccando per prima cosa sulla voce del menù “Il Comune”. Tra le varie voci del sottomenù, ci è caduto subito all'occhio il riquadro “Trasparenza Valutazione e Merito” che riporta i dati relativi al personale (compresi i tassi di presenza e di assenza dei dipendenti comunali) e i dati relativi agli incarichi e alle consulenze esterne.
In primo piano, in questa specifica sezione del sito, troviamo la voce “Curricola e retribuzioni del segretario e dirigenti” che pubblica in dettaglio (in Pdf) la tabella degli importi delle retribuzioni annue lorde del segretario generale e dei dirigenti comunali, riferita all'anno 2011.
Sono dati interessanti da conoscere, trattandosi di un particolare indicatore dei costi della macchina comunale.
Queste dunque, secondo i dati pubblicati dal Comune, le retribuzioni annue lorde percepite lo scorso anno dal segretario generale e dai sei dirigenti comunali.

Antonello Accadia, segretario generale (dal 13/1/2011): € 88.197,98

Francesco Frascati, dirigente Servizi di Staff - Unità di Progetto Patrimonio: € 83.437,25

Francesco Benacchio, dirigente Area 1^ (Amministrativa - Economico Finanziaria – Informatica e Innovazione - Polizia Locale): € 91.258,69

Giovanni Pizzato, dirigente Area 2^ (Servizi alla Persona): € 77.175,10

Federica Bonato, dirigente Area 4^ (Lavori Pubblici): € 75.625,66

Adriano Ferraro, dirigente Area 5^ (Urbanistica): € 75.625,66

Giuliana Ericani, dirigente Area 6^ (Museo Biblioteca Archivio): € 75.625,66

Alle retribuzioni sopra indicate si aggiunge un altro benefit economico, non ancora indicato dalla tabella: si tratta della “retribuzione di risultato”, che viene erogata “a consuntivo dell'attività svolta” e che può raggiungere un importo massimo di circa 15.000 € per il segretario generale e di circa 7000 € per ciascun dirigente di area.
L'ultima voce della tabella, pure ancora indicata in bianco, è riferita al “salario accessorio” e comprende “eventuali voci di incentivazione individuale”.
Si tratta, in particolare, dei diritti di rogito per il segretario generale “fino ad un massimo di un terzo dello stipendio in godimento” e di singoli “incentivi per i dirigenti di aree tecniche”. Per il dirigente dell'Area 1^, inoltre, viene garantita una forma di retribuzione supplementare attraverso il “recupero evasione ICI”.
Nella stessa pagina del sito, i dati relativi alle retribuzioni annue lorde del 2011 possono essere confrontati con quelli del 2010 e del 2009.