Canova
Canova

Marco Lo GiudiceMarco Lo Giudice
Bassanonet.it

Musica

I messaggeri rock della Buona Novella

Venerdì al Pala2 la PFM in omaggio a De André e alla loro carriera.

Pubblicato il 05-05-2010
Visto 2.513 volte

Canova

Il primo incontro fra Fabrizio De André e PFM, avvenne nel 1970, all’epoca de’ “La Buona Novella”, quando la band si chiamava ancora “I Quelli”: da allora le loro carriere e le loro vite si sono incrociate e rincorse numerose volte, unite da un file rouge invisibile ma resistente. Naturale per la band interpretare le sue canzoni durante questo concerto che è un omaggio all'amico, all'uomo e al poeta Faber.
Dedica che trova il suo naturale compimento anche nel nuovo album appena pubblicato da PFM: “A.D. 2010 - La Buona Novella” (Aereostella/Edel). A quarant’anni dalla pubblicazione della prima versione di De André, infatti, la band ha deciso di rileggere l’intero disco con nuovi arrangiamenti ed il contributo di musica inedita scritta appositamente per la versione dell’anniversario. Lo fa con l’esperienza e la fantasia visionaria che la contraddistingue, così come merita un’opera pregnante, seguendo il percorso già tracciato dagli arrangiamenti del ’79, per concluderlo con un affresco sonoro di un’opera apocrifa. Un sogno che si avvera per i “ragazzi” maturi: la chiusura del cerchio carmico che li lega a Faber.
Nella seconda parte del concerto, invece, i più grandi successi della band la cui carriera si è contraddistinta per una ricerca costante, sostenuta dalla poliedricità dei linguaggi che li ha spinti a maturare uno stile inconfondibile, capace di far apprezzare la musica italiana in campo internazionale al di là della sua tradizione melodica.

La PFM versione 2010.


Inoltre, nell'anno della biodiversità, PFM sostiene Animals Asia Foundation (www.animalsasia.org), istituzione di assistenza agli animali fondata da Jill Robinson nel 1988, che si batte per salvare gli Orsi della Luna dalle barbarie a cui sono sottoposti nelle fattorie della bile. In Cina, Vietnam e Corea, infatti, migliaia di orsi neri sono torturati per l'estrazione della loro bile, elemento tradizionale della farmacopea asiatica. La fondazione Animals Asia sarà presente durante l'intero tour 2010 di PFM con un corner informativo dedicato. É possibile donare il 5x1000 ad Animals Asia a questo codice: 95125570101.

Più visti

1

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 6.404 volte

2

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.388 volte

3

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 3.370 volte

4

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 3.005 volte

5

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 1.422 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.169 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.396 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.129 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.567 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.535 volte

6

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.432 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.364 volte

8

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.291 volte

9

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.241 volte

10

Attualità

10-11-2022

Sei personaggi in cerca di attori

Visto 6.910 volte