Pubblicato il 09-12-2009 17:04
in Magazine | Visto 3.226 volte

In viaggio per luoghi e versi

A Treviso la Fondazione Benetton Studi Ricerche propone fino a giugno un ciclo di incontri con i poeti contemporanei

In viaggio per luoghi e versi

Antonella Anedda

La Fondazione Benetton Studi Ricerche dopo il percorso in più tappe negli anni passati dedicato a Ernesto Calzavara e alla mappatura della poesia veneta, propone a Treviso un'altra stagione di viaggio in versi attraverso il paesaggio sempre affascinante della poesia italiana contemporanea. La rassegna curato da Isabella Panfido, “In viaggio per luoghi e versi”, rivela grazie alla “bussola” della parola poetica, orizzonti sconosciuti e sguardi inconsueti su panorami particolari, osservati con la lente creativa e immaginifica dei poeti. Alcune tra le voci più importanti della poesia italiana di oggi quali Milo De Angelis, Antonella Anedda, Umberto Piersanti, Fabio Pusterla, ci sveleranno una nuova, sorprendente, intima geografia. Dei nostri orizzonti più domestici, della terra di questo Nord Est in mutazione ci diranno invece i poeti che da sempre la vivono in prima linea, autori quali Luciano Cecchinel e Fabio Franzin, voci della poesia in dialetto. Dopo l’incontro d’esordio con Milo De Angelis la rassegna prosegue con gli altri appuntamenti in calendario:

giovedì 10 dicembre ore 18.30 ospiti gli autori Fabio Franzin e Serena Dal Borgo

giovedì 21 gennaio ore 18.30 ospite l’autrice Antonella Anedda

giovedì 18 marzo ore 18.30 ospite il poeta Umberto Piersanti

a febbraio e aprile 2010 sono previsti gli altri incontri con i poeti veneti

Il ciclo si concluderà a giugno con la partecipazione di Fabio Pusterla.
Gli incontri sono ad ingresso libero e si svolgeranno presso lo spazio Bomben, gli appuntamenti saranno proposti il giorno successivo alle ore 10 per gli studenti delle scuole.








Bassanonet TV

Libertà è Parola

Libertà è Parola: "Italia digitale: nessuno sia lasciato indietro"

L’Italia, un paese che, come tutti, si è dovuto “scoprire” digitale per rispondere all'emergenza. Oggi, di fronte ad un futuro che nasconde...

Più visti