Pubblicità

Pubblicato il 20-07-2021 09:04
in Teatro | Visto 3.389 volte

Per Operaestate, Scarlini narra Les Adieux

Questa sera, martedì 20 luglio, nel Giardino del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto Luca Scarlini accompagnato da Alberto Mesirca farà rivivere la storia di passione tra Pietro Pagello e George Sand

Per Operaestate, Scarlini narra <em>Les Adieux</em>

Hotel Danieli, a Venezia

Esordio questa sera, martedì 20 luglio, a Castelfranco Veneto, per la sezione “Teatro” di Operaestate Festival con il gradito ritorno di Luca Scarlini accompagnato dal musicista Alberto Mesirca.
Nel Giardino del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (o in caso di pioggia all’interno del Teatro) andrà in scena in parole e musica Les Adieux, un racconto dedicato al triangolo amoroso tra il castellano Pietro Pagello, la scrittrice George Sand e Alfred de Musset.
Un recital a tema romantico, ambientato negli anni del Romanticismo letterario, quello creato da Scarlini sulla storia di Pietro Pagello (Castelfranco Veneto 1807- Belluno 1898), medico conosciuto in tutta Europa per la sua liaison con la scrittrice George Sand. L’incontro tra i due avvenne a Venezia dove George Sand soggiornava in compagnia di Alfred De Musset. Pagello era stato chiamato per curare sia George Sand che De Musset in quello che ora è l’Hotel Danieli e lì nacque una storia di passione con la scrittrice francese. De Musset tornò in seguito a Parigi, dove scrisse della vicenda nel suo Confessioni di un figlio del secolo, e lo stesso fece Sand, in toni più crudi, in Elle et lui; ne scrisse anche Paul de Musset, fratello dello scrittore, nel satirico Lui et elle. Terminato l’idillio, il medico lasciò la capitale francese dove aveva seguito la sua amante e tornò in Italia; fu a lungo primario a Belluno.
A portare in viaggio in questa avventura che parla di amore, passione e letteratura, Luca Scarlini, maestro affabulatore e tessitore di trame molto amato anche dal pubblico di Operaestate. Scarlini è traduttore, saggista, drammaturgo, docente all’Accademia di Brera e in altre istituzioni italiane e straniere; collabora con numerosi teatri e festival in Italia e all’estero, e con Rai Radio3. Con lui, ad accompagnare Les Adieux sarà il chitarrista classico Alberto Mesirca; diplomato al Conservatorio di Castelfranco Veneto, Mesirca si esibisce in tutta Europa e ha ricevuto diversi riconoscimenti anche a livello internazionale. Nel corso della serata proporrà l’ascolto di musiche di Fryderyk Chopin, Fernando Sor, Jacques Offenbach, Sylvano Bussotti.
Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21.20.
Per informazioni: comunicazionefestival@comune.bassano.vi.it; tel. 0424519804.

Pubblicità

Opera EstateMostra

Ultimora

Più visti