Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 01-07-2021 19:28
in Teatro | Visto 3.295 volte

Specie teatrali

Entra nel vivo in queste prime serate di luglio, al Giardino Parolini, l'edizione 2021 di “Trame”

Specie teatrali

da Specie estinte, Ailuros Teatro

Entra nel vivo in queste prime serate di luglio, al Giardino Parolini, la quinta edizione di “Trame”, la rassegna teatrale itinerante nata da una rete che riunisce in Veneto alcuni soggetti che si occupano professionalmente di formazione teatrale per non professionisti.
Il progetto vede come capofila Color Teatri con la partecipazione e il sostegno delle compagnie Ailuros, Carichi Sospesi, Farmacia Zoo:È, Kitchen Teatro Indipendente; ha coinvolto nel tempo diversi gruppi di allievi attori che hanno potuto mettere in scena l'esito del loro anno di formazione non solo nel proprio territorio, ma anche in una o due altre località del Veneto. I luoghi negli anni coinvolti oltre a Bassano sono Mestre, Padova, Treviso e Vicenza. In ognuno dei territori partecipanti, il gruppo ospitante si è occupato di organizzare l'accoglienza e ha collaborato alla promozione e al coinvolgimento del pubblico. La rassegna ha rafforzato la coesione all'interno dei vari gruppi, creato opportunità di partecipazione attiva, di formazione tra pari, di scambio informale e incontro fra coloro che, spettatori o allievi attori, riconoscono nel fare teatro un valore personale e sociale, in numerose aree del Veneto. La rassegna ha inoltre permesso la condivisione e il confronto anche fra formatori e diversi centri culturali.
Questa edizione 2021, dopo lo stop forzato del 2020, propone i suoi spettacoli oltre che in città, a Resana e a Padova.
Sono tre gli spettacoli del programma 2021 di “Trame”, a Bassano inseriti a loro volta all'interno delle iniziative di “R-estate in giardino”, un ciclo di attività ospitate al Giardino Parolini: Color Teatri e Color Lab 2021 presentano Naufraghi, che ha già debuttato venerdì 25 giugno e che sarà riproposto questa sera, giovedì 1 luglio, con inizio alle ore 21.30. Regia e conduzione del laboratorio affidati come da tradizione a Barbara Riebolge, nello spettacolo si dipana un racconto corale di storie che parlano di migrazione, di confini e di mare, che guardano alla Storia e alle problematiche dei nostri tempi; Specie estinte-dalla selva alle stelle, in calendario venerdì 2 luglio in quattro appuntamenti, ogni mezzora a partire dalle ore 21.30, ideato e prodotto da Ailuros, drammaturgia e testi di Mattia Pontarollo e Barbara Riebolge, metterà in scena fantastiche creature che gli spettatori incontreranno in un suggestivo viaggio nell’Aldilà: un bestiario tragicomico ispirato all’immaginario della Divina Commedia, nel contempo modelli archetipi che incarnano il rapporto dell'uomo col Sacro e la Natura, condurranno con ironia il pubblico in una passeggiata immersiva, della durata di circa un’ora, tutti chiamati a calarsi nei panni di novelli Dante e invitati a purificarsi per accedere al “livello successivo”, fino a diventare testimoni, ispirazione e scintilla di un nuovo firmamento e tornare a rivedere le stelle. Vietato Fumare, il terzo esito proposto da Carichi Sospesi in programma domenica 4 luglio, ha visto la regia e la conduzione del laboratorio di Marco Caldiron. Lo spettacolo si sviluppa di due atti unici che indagano, con leggerezza, i temi dell’attesa, del conflitto e dell’incomprensione.
Dall’8 luglio la rassegna si sposterà a Resana, al Bosco del Pettirosso, dove proseguirà fino al 21 luglio, con una tappa sabato 10 a Padova, nella sede di Carichi Sospesi, dove si potrà assistere alla replica di Naufraghi.
Gli spettacoli sono a ingresso libero. Per informazioni e prenotazioni: info@colorcoop.it, cell. 3489193878.

Pubblicità

Opera EstateMostraCelebrazioni Ponte

Più visti