Pubblicità

Radici FutureRadici Future
Pubblicato il 10-04-2021 09:40
in Magazine | Visto 6.585 volte

Da Marostica: Fino alla Luna

Serena Vivian ha dato vita a un blog culturale che percorre a piccoli passi il Bassanese e oltre, alla scoperta di luoghi speciali da visitare con lentezza, e coi bambini

Da Marostica: Fino alla Luna

Oasi Gemma, una delle tappe consigliate nel suo blog da Serena Vivian (fonte FB)

Che questo viaggio verso la Luna parta da Marostica lo si intuisce dalle illustrazioni di Beatrice Barison che fanno bella mostra di sé nel sito web del progetto finoallaluna.com e dalle note biografiche della sua creatrice.
Serena Vivian si presenta dalla pagina principale prima di tutto come mamma, poi come insegnante, giornalista e assessore alla cultura al tempo dell’amministrazione Dalla Valle del suo Comune, Marostica appunto; ha fatto anche la baby sitter e la cameriera nel corso della sua vita lavorativa, e ci tiene a sottolinearlo perché ogni esperienza intrapresa ci forma ed è importante per la costruzione della nostra identità personale e sociale.
Appassionata di lettura, scrittura, viaggi e fotografia, Serena Vivian ha dato vita nel corso dei mesi della pandemia a un progetto che guarda con occhi speciali al territorio del Bassanese e oltre (senza confini, fino alla Luna) e ha scelto di socializzare in rete l’esplorazione diretta di alcuni itinerari, proposte culturali e di intrattenimento per trascorrere il tempo con la famiglia, piccoli viaggi fuori porta da intraprendere rigorosamente coi “bimbi”, come li chiama lei nel blog. Grande attenzione è posta infatti all’agibilità dei luoghi e degli itinerari di cui è consigliata la visita, anche con il passeggino e con i più piccoli per mano, con le loro inderogabili esigenze.
Il blog è suddiviso in sezioni, capitoli che guardano a natura, gioco, avventura, arte e anche al meteo, che guida la scelta delle mete e la possibilità o meno di trascorrere all’aperto le giornate. I luoghi scelti sono immortalati in piccoli reportage da fotografie, racconti e indicazioni pratiche molto utili per chi non conosce bene il territorio e anche per chi considera certi luoghi troppo vicino a casa di poco interesse, o poco accattivanti. Le mete da esplorare saranno circa 300 e comprendono anche parchi tematici, enti culturali, negozi e attività commerciali. Solo alcune sezioni sono attive, le voci saranno implementate man mano che procederanno le visite, tutto andrà a comporre un piccolo Baedeker formato famiglia a portata di clic utile e simpatico da seguire.
Alcune pillole di “Fino alla Luna” sono raccontate a viva voce dalla stessa autrice all’interno delle puntate di Ullallà Web Tv, il nuovo programma su YouTube di Ullallà Teatro dedicato ai bambini in onda periodicamente la domenica mattina (la prossima puntata è fissata per domenica 18 aprile, alle ore 9.30).
Quando si parla di “promozione del territorio” si guarda anche a piccole grandi idee come queste, guidate insieme dalla semplicità e da una visione lungimirante, progettuale — perché il contenitore è ben articolato e va ad intercettare un’utenza ben precisa — oltre che da un sincero attaccamento ai luoghi che si abitano e alle loro particolari attrattive. Un’operazione dal respiro arioso di una passeggiata a passo lento, ma del tutto culturale.

Pubblicità

Celebrazioni PonteMostraOpera Estate

Più visti