Laura Vicenzi
bassanonet.it
Pubblicato il 25-10-2019 17:11
in Associazioni | Visto 501 volte
 

Note di argentinità

Venerdì 1 novembre, Villa Angaran San Giuseppe sarà animata dalla musica e dal folklore argentino

Note di <i>argentinità</i>

Il duo Orellana Lucca in concerto (fonte FB)

Venerdì 1 novembre, i locali di Villa Angaran San Giuseppe saranno animati dalla musica e dal folklore argentino. Un duo, noto come “Orellana Lucca”, sarà il protagonista di un concerto che fa la sua unica tappa italiana a Bassano e che sta viaggiando in numerose città europee portando con sé il volto giovane e di successo della musica popolare argentina.
I due musicisti, Manuel Orellana e Rodolfo Lucca, hanno vinto il premio “Consacracion Cosquin 2016” e una menzione d’onore al “Festival de Jesus Maria 2017”, che sono ritenuti tra i festival più importanti del settore in Argentina.
Grazie al progetto “Adentroo!!” (adentroo.com/) ideato dalla blogger e insegnante di danza bassanese Elisa Pavin, l’appuntamento ha ottenuto il riconoscimento del Consolato argentino di Milano come “evento di interesse culturale”, finalizzato a divulgare la cultura della danza e del folklore vivo argentino. «Quando si parla di Argentina tutti pensiamo al tango, questa in effetti è la danza più commercializzata ed esportata, ma la maggior parte degli argentini si sentono rappresentati e ballano quanto suonano “Chacareras”, “Zambas”, “Chamamè”» dichiara Elisa con passione, ricordando quanto questi ritmi e danze abbiano una lunga tradizione a affondino le radici nel tempo. Un paese in grande difficoltà che non ha perso la voglia di rinascere e di danzare.
Il programma della serata avrà in realtà inizio in pomeridiana, alle ore 17, con una lezione su “Storia e ritmica nel folklore santiagueño” tenuta dalla stessa Pavin.
Il concerto, alla cui organizzazione hanno partecipato alcune realtà legate alla danza del territorio, inizierà alle ore 20.30 (ingresso dalle ore 20). L’entrata è a offerta libera e consapevole; per assicurarsi il posto è necessaria la prenotazione.
Per informazioni: info.adentroo@gmail.com.