Pubblicato il 07-02-2017 08:43
in Associazioni | Visto 1.045 volte

Umano, troppo umano

Sabato 11 febbraio, riprende al Ridotto Remondini il ciclo di appuntamenti di Color Philò

Umano, troppo umano

da Blade Runner, film di R. Scott tratto da un romanzo di Philip K. Dick

Sabato 11 febbraio, riprende al Ridotto Remondini il ciclo di appuntamenti di Color Philò, un progetto del Color Cafè realizzato in collaborazione con “Libera Associazione di Idee” e l’associazione culturale “Filos”. In questa edizione, il tema da percorrere in dialogo è espresso dalla domanda: “Umani?”. Il titolo della rassegna è una parola al plurale, con un punto di domanda che consegna tale pluralità a ulteriori interrogativi: cosa vuol dire, al nostro tempo, essere umano? e cosa vuol dire “essere umano”?
Guidati ogni volta da un ospite speciale, il gruppo di partecipanti proverà ad avviare una riflessione e a pensarci insieme, assumendo prospettive che mettano in questione l’umanità – come parola, concetto, valore.
Il primo incontro, sabato 11 febbraio, avrà come ospite Luigi Vero Tarca, docente all’Università Ca’ Foscari di Venezia, che introdurrà il confronto d’idee sulla parola “umano”.
Gli appuntamenti di Color Philò proseguiranno con scadenza mensile fino al 27 maggio. L’inizio è fissato per le ore 16.30. L’ingresso è libero.

LIBERTÀ È PAROLA #LIVE: “VIAGGIO AL CENTRO DEL PARLAMENTO” - Ospite: Vittoria Gheno

Seconda puntata di #libertàèparolalive. Direttamente da #Roma, questa settimana torna a trovarci Vittoria Gheno, la nostra giovane concittadina,...

Più visti