Pubblicato il 07-04-2015 10:29
in Musica | Visto 1.709 volte

Da cent'anni, sulla collina

Giovedì 9 aprile, nella sala “Valbrenta” di Solagna, il Canzoniere Letterario proporrà uno spettacolo di musica e letture dedicato all'Antologia di Edgar Lee Masters

Da cent'anni, sulla collina

Giovedì 9 aprile, nella sala cinema e teatro “Valbrenta” di Solagna, il Canzoniere Letterario proporrà uno spettacolo intitolato: "Dormono, dormono sulla collina".
Organizzata dalla Biblioteca di Solagna, la serata porta sul palco un omaggio alla Antologia di Spoon River, capolavoro di Edgar Lee Masters, in occasione del centenario dalla sua creazione.
In Italia, la celebre raccolta di epitaffi la cui morale è incisa nel verso “ci vuole vita per amare la Vita” – uno dei libri di poesia più letti di sempre – arrivò solo nel 1943 grazie al lavoro di Cesare Pavese e della sua allieva Fernanda Pivano. L’opera, nella traduzione della Pivano, uscì col titolo di “Antologia di S. River” per sfuggire alla censura fascista. Letture e canzoni dello spettacolo ospitato a Solagna saranno tratte dall'album "Non al denaro, non all'amore né al cielo", di Fabrizio De Andrè. Il disco, uscito nel 1971 come libero rifacimento della commedia umana del poeta statunitense, venne scritto da De Andrè assieme a Giuseppe Bentivoglio, e composto con gli arrangiamenti e la direzione d’orchestra del musicista (e futuro premio Oscar) Nicola Piovani.
L’appuntamento avrà inizio alle ore 21. L’ingresso è libero.

Più visti