Canova
Canova

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Incontri

Le onde del passato studiate da Brocchi

Venerdì 23 maggio, al Museo civico, un convegno internazionale dedicato alla celebre opera di Giovanni Battista Brocchi

Pubblicato il 17-05-2014
Visto 1.928 volte

Canova

La Conchiologia fossile subapennina, opera in due volumi di Giovanni Battista Brocchi (Bassano 1772-Khartum 1826) in cui lo studioso “desunse importanti veri non ancora rivelati intorno alla storia della terra”, recita la prefazione, a duecento anni dalla sua pubblicazione animerà il dibattito di un convegno internazionale ospitato in città.
L’appuntamento è fissato per venerdì 23 maggio. Il convegno è stato organizzato dal Comune di Bassano, dai Musei Biblioteca Archivio e dalle Università degli Studi di Padova e Firenze, e vede la partecipazione di alcuni dei massimi evoluzionisti, filosofi e storici della scienza, nazionali e internazionali. La città natale del grande geologo, e la sede dell’istituto da lui voluto (il Museo civico nacque grazie al lascito del Brocchi, la Biblioteca è aperta al pubblico dal 1843), luoghi dove sono conservati i suoi manoscritti, l'epistolario, i preziosissimi volumi raccolti in anni di ricerche e la collezione naturalistica che egli formò con il contributo fondamentale dell’allievo Alberto Parolini, saranno al centro di un dibattito vivo sull’opera scientifica rivoluzionaria del Brocchi .
I volumi della Conchiologia fossile subapennina negli anni della loro pubblicazione suscitarono un grandissimo interesse in Europa: l’opera costituiva una preziosissima fonte di notizie sulla geologia e la paleontologia d’Italia, sintesi moderna di decenni di ricerche di altri naturalisti italiani.

particolare di una tavola dell'Atlante della conchiologia fossile subapennina di G. B. Brocchi

Il convegno sarà preceduto da una serata inaugurale giovedì 22 maggio, con inizio alle ore 18, che sarà ospitata nella nuova sala Chilesotti del Museo civico: Carlo Simoni, studioso appassionato, autore di diversi testi di saggistica, di studi sociali ed economici, antesignano di filoni come l’archeologia industriale e la cultura materiale, parlerà di «Giambattista Brocchi: figure e documenti di una biografia immaginata» facendo capo al suo volume I tempi del mondo, pubblicato da Cierre. Il libro, una biografia romanzata lunga 800 pagine, racconta attraverso le parole di Nicolò, uno studente bresciano, la vicenda umana, le idee e le ricerche dell’uomo di scienza bassanese.
La partecipazione al convegno è riservata agli iscritti su versamento di una quota di iscrizione di 30 euro (l’attestazione di pagamento va presentata alla segreteria del Museo Civico all’indirizzo info@museibassano.it oppure via fax 0424519914 con causale di versamento «area 3-iscrizione convegno Brocchi» entro e non oltre lunedì 19 maggio).

Più visti

1

Attualità

24-11-2022

Born To Be Wild

Visto 6.404 volte

2

Attualità

23-11-2022

Pantani in pista

Visto 6.388 volte

3

Musica

24-11-2022

Flaviada con Paolo Conte

Visto 3.370 volte

4

Lavoro

26-11-2022

È sparito il potere d’acquisto

Visto 3.057 volte

5

Politica

28-11-2022

Grande Fratello Vip

Visto 1.504 volte

1

Attualità

21-11-2022

Oh che bel Macello

Visto 12.171 volte

2

Attualità

15-11-2022

L’Osservatore Romano (d’Ezzelino)

Visto 8.396 volte

3

Politica

11-11-2022

Ho visto cose

Visto 8.129 volte

4

Politica

09-11-2022

Una Giada in Museo

Visto 7.567 volte

5

Attualità

12-11-2022

Abbey Road

Visto 7.535 volte

6

Politica

19-11-2022

Park Condicio

Visto 7.432 volte

7

Cronaca

14-11-2022

La febbre del sabato sera

Visto 7.364 volte

8

Attualità

20-11-2022

Veni, Vidi, Deficit

Visto 7.291 volte

9

Attualità

21-11-2022

Chi ha incastrato Roger Rabbit?

Visto 7.241 volte

10

Attualità

10-11-2022

Sei personaggi in cerca di attori

Visto 6.911 volte