Radici Future 2030
Radici Future 2030

Laura VicenziLaura Vicenzi
Giornalista
Bassanonet.it

Associazioni

Un concerto a servizio dell'arte

Domenica 1 dicembre, all'ex chiesetta di San Marco, un concerto organizzato dal Lions Club Marostica per un service dedicato all'arte

Pubblicato il 27-11-2013
Visto 1.758 volte

Radici Future 2030

Per portare alla cittadinanza di Marostica il consueto augurio natalizio, nel segno della già consolidata tradizione musicale locale, e per dare avvio a un importante service – il progetto di recupero, attraverso un restauro, del rosone e dei dipinti della parete sud dell’Oratorio dei Carmini, sede della storica Confraternita omonima – il Lions Club di Marostica, con il sostegno dei soci e in collaborazione con i vicepresidenti Luigi Parolin e Piergiuseppe Bordignon e con i Comitati Cultura e Service, propone per domenica 1 dicembre un concerto della pianista Chiara Opalio.
Il concerto sarà ospitato dall'ex chiesetta di San Marco e avrà inizio alle ore 18; l’iniziativa aprirà il programma della manifestazione “Natale con noi”.
Si tratta di un felice ritorno per la giovane pianista: a Marostica, infatti, hanno avuto il privilegio di sentirla suonare all'età di 9 anni nella Sala Consiliare del Castello, invitata dall'allora Presidente del Lions Club Aliprando Franceschetti. Chiara Opalio, maturata in questi anni sia come solista sia come raffinata camerista, è tra le pianiste italiane emergenti in una stagione che sta proponendo, a livello nazionale e internazionale, delle personalità artistiche di primissimo piano. Il programma prevede musiche di Beethoven, Debussy, Ravel. Gli organizzatori confidano in un’alta partecipazione, nella consapevolezza che la serie di iniziative messe in campo contribuirà alla realizzazione di un’opera di alto profilo artistico e culturale. La gara di solidarietà continuerà il 22 dicembre con la giornata dei libri usati e a gennaio con l’inaugurazione della mostra “Artisti per l’Oratorio dei Carmini”.

Chiara Opalio

A recupero ultimato, l’Oratorio dei Carmini diventerà, oltre che la sede del coro “I Cantori di Marostica”, un centro dove convergeranno progetti musicali, stages, convegni e concerti riservati in particolare a giovani musicisti, e potrà costituire anche un punto di riferimento importante nel circuito delle visite culturali e turistiche del territorio.

Più visti

1

Attualità

24-09-2022

Canova e Super Sgarbi

Visto 7.033 volte

2

Attualità

22-09-2022

Piwifest, sostenibilità ambientale e qualità del bere

Visto 6.718 volte

3

Attualità

24-09-2022

Bassano Papers

Visto 6.540 volte

4

Attualità

24-09-2022

To Bier or not to Bier

Visto 6.523 volte

5

Politica

26-09-2022

Giorgia on my mind

Visto 6.112 volte

6

Attualità

23-09-2022

Facciamo luce

Visto 6.088 volte

7

Attualità

23-09-2022

Più bianco non si può

Visto 5.789 volte

8

Banche

25-09-2022

Il fintech conquista anche il Veneto

Visto 4.495 volte

9

Industria

23-09-2022

Ancora pochi giorni e sarà “Radici Future 2030”

Visto 4.382 volte

10

Pro Vocazione

23-09-2022

Elezioni future

Visto 3.465 volte

1

Attualità

02-09-2022

La Pedemonata

Visto 15.822 volte

2

Politica

07-09-2022

L’Architetto del Grillo

Visto 15.265 volte

3

Politica

05-09-2022

Marinmoto

Visto 11.007 volte

4

Attualità

14-09-2022

Herr Bifrangi

Visto 8.366 volte

5

Politica

19-09-2022

Capitano Coraggioso

Visto 8.124 volte

6

Politica

07-09-2022

Astenersi perditempo

Visto 7.634 volte

7

Politica

06-09-2022

Voci sul vice

Visto 7.605 volte

8

Politica

11-09-2022

Angelo, Maria e Bepi

Visto 7.513 volte

9

Politica

09-09-2022

Niente a post

Visto 7.466 volte

10

Politica

06-09-2022

Impegno per Momento

Visto 7.114 volte