Pubblicato il 02-04-2013 09:46
in Incontri | Visto 1.714 volte

La casta santa

Mercoledì 3 aprile, debuttano alla Bassanese gli “Incontri senza censura” con un appuntamento che indaga i giochi di potere e i peccati non confessati della Chiesa

La casta santa

Claudio Rendina

Debutta domani sera, mercoledì 3 aprile, la 13^ edizione degli Incontri senza censura, la rassegna dedicata all’approfondimento di temi di attualità organizzata dalla libreria La Bassanese e dall’omonima associazione culturale che si è confermata nel tempo tra le più importanti e seguite sul territorio.
La manifestazione ha ottenuto anche quest’anno il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Veneto.
La prima delle undici serate proposte nel palinsesto primaverile 2013 avrà come ospite il giornalista e storiografo Claudio Rendina. Il libro di cui parlerà in anteprima l’autore romano è edito da Newton Compton, raccoglie in quasi mille pagine tre saggi che ha pubblicato con successo La santa casta della Chiesa, I peccati del Vaticano, L’oro del Vaticano e mette in luce malaffare e scandali, delitti e crimini, privilegi acquisiti o venduti a caro prezzo che hanno coinvolto, o di cui si sono resi protagonisti, i vertici della Chiesa cattolica, lo Stato Pontificio e la Roma eterna dei “papi”.
Nel corso dell’incontro, moderato da Riccardo Poletto, si parlerà, senza censura, delle “dimissioni” di Papa Benedetto XVI, del Conclave contemporaneo a quello della politica italiana e dell’elezione del nuovo Papa Francesco e ci si interrogherà su cause e sviluppi di questo inedito avvicendamento di cui siamo appena stati testimoni.
L’appuntamento avrà inizio alle ore 20.45 ed è ospitato in Galleria Largo Corona d’Italia; l’ingresso è libero, è consigliata la prenotazione dei posti a sedere.

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 - Candidati Bassanesi a confronto

Libertà è Parola - Speciale #RegionaliVeneto2020 Candidati Bassanesi a confronto #conosciltuovoto Il progetto Libertà è Parola nasce con una...

Più visti